SBK Portimao 2014: Russo ancora al posto di Scassa

Riccardo Russo sostituirà anche in Portogallo Luca Scassa sulla ZX-10R EVO del team Pedercini: il pilota aretino ancora sofferente per il precedente infortunio.

01 scassa

Riccardo Russo difenderà i colori del team Pedercini Kawasaki in Superbike anche per il round di Portimao, in programma questo fine settimana e le cui prime sessioni di prove libere si sono svolte nella giornata di oggi. Scassa, che rientrava in Portogallo dopo una lunga assenza per infortunio, ha infatti deciso di rinunciare a partecipare all'evento dopo le prime prove libere di questa mattina, nelle quali si è scoperto, purtroppo, ancora dolorante. Il pilota aretino manca ormai da due mesi dalla griglia della Superbike, avendo corso per l'ultima volta nel round di Imola di inizio Maggio.

Con inevitabile e comprensibile rammarico, è stato lo stesso Scassa ad ufficializzare per primo tramite il suo profilo Twitter la sua decisione, che è stata presa principalmente per motivi di sicurezza, ovvero per preservare l'incolumità sua e degli altri piloti in gara:


Secondo i programmi iniziali, Riccardo Russo avrebbe dovuto gareggiare questo weekend nella FIM Cup Superstock 1000, sempre per il team Kawasaki Pedercini, ma il nuovo forfait di Scassa gli ha fatto ottenere una ennesima chiamata per tornare a incrociare le armi con i protagonisti del Mondiale Superbike. Per il titolare ci sono comunque buone chances di rientrare per il round di Laguna Seca, in programma già la prossima settima.

SBK PORTIMAO 2014 - GALLERY PROVE LIBERE DAY-1

SBK Portimao 2014 - Prove Libere Day 1

  • shares
  • Mail