SBK Portimao 2014, Giugliano 10° nel Day-1: "Domani faremo sicuramente meglio"

Inizio non entusiasmante per il pilota romano del Ducati Superbike Team in Portogallo, che 'perde' le FP1 per noie tecniche ed è 10° di giornata. 5° Davies: "Non è andata male oggi...."

SBK Portimao 2014 - Prove Libere Day 1

La prima giornata di prove libere per il round di Portimao, ottavo appuntamento del Mondiale Superbike 2014, non è andata molto bene per Davide Giugliano. Il talento romano in forza al Ducati Superbike Team è infatti stato protagonista di una falsa partenza nelle FP1 di questa mattina, a cui in pratica non ha preso parte in seguito a dei problemi tecnici con la sua 1199 Panigale R (solo un giro cronometrato per lui nell'intera sessione), mentre nel pomeriggio non è riuscito a trovare abbastanza rapidamente un assetto vincente per la sua moto, accontentandosi così del decimo tempo assoluto a quasi un secondo dal miglior crono di Marco Melandri (Aprilia Racing).

I problemi che lo hanno colpito al mattino hanno ovviamente compromesso pesantemente il lavoro programmato per oggi da Davide Giugliano e dalla sua crew, ma l'italiano non perde comunque l'ottimismo in vista della gara di domani:

"Stamattina purtroppo abbiamo perso quasi tutta la sessione per un problema ad un cablaggio. Sfortunatamente anche se li abbiamo risolti, abbiamo dovuto spostare nel pomeriggio il lavoro che avevamo programmato per la mattina e non c’è stato il tempo, con soli 45 minuti a disposizione, per fare tutto. Sono piccoli problemi, probabilmente normali, considerando anche i nuovi particolari che abbiamo da provare. Abbiamo solo bisogno di un po’ più di tempo per sistemare la moto; domani faremo sicuramente meglio.”

SBK PORTIMAO 2014 - GALLERY PROVE LIBERE DAY-1

Il gallese Chaz Davies ha invece chiuso la prima giornata di libere di Portimao con un buon quinto tempo assoluto. Il suo miglior crono di 1:44.273, fatto segnare nel corso delle FP2, è stato alla fine quasi 4 decimi più lento del 'best lap' firmato da Melandri, ma il britannico si ritiene comunque soddifatto del lavotro svolto in pista oggi:

"Non è andata male oggi. La nuova elettronica ha funzionato bene e stamattina abbiamo girato con la soluzione di gomma più dura per capire alcune cose sulla mia moto, poi nel pomeriggio abbiamo usato quella che sarà probabilmente la gomma da gara. Abbiamo identificato alcune cose che possono aiutarci, ma abbiamo delle difficoltà nell’ultimo settore, dove sono un po’ in crisi con i rapporti. Quindi stasera dovremo lavorare su questo aspetto. Abbiamo migliorato oggi pomeriggio anche se in condizioni più difficili, il che è positivo ovviamente, ma sono un po’ dispiaciuto per la nostra prestazione nell’ultimo settore della pista.”

SBK PORTIMAO 2014 - GALLERY PROVE LIBERE DAY-1

  • shares
  • Mail