Rossi: "vorrei 200 podi e il 10° titolo mondiale. In Yamaha per altri 2 anni" [video]

Valentino Rossi, intervistato dall'emittente spagnola Movistar TV, parla di presente ma sopratutto di futuro. Gli obiettivi sembrano chiari...

Durante il Gran Premio d'Italia che si è corso il 1° giugno scorso al Mugello, Valentino Rossi, arrivato a quota 300 GP disputati in carriera proprio sul circuito toscano, è stato intervistato dall'emittente spagnola Movistar TV.

Valentino Rossi, con la solita simpatia che lo contraddistingue, ha parlato delle trecento gare disputate, del presente e sopratutto del futuro. Lo fa mentre in video scorrono le immagini delle gag che lo hanno reso famoso il tutto il mondo così come sue vittorie. Per Valentino Rossi sono la motivazione, e la passione e il divertimenti le basi necessarie per continuare a correre e fare il lavoro che ha sempre sognato di fare.

"Nella mia carriera ho sempre pensato allo step successivo, prendendolo uno per volta, in 125 ho vinto il mondiale, sono andato in 250 ho fatto esperienza ed ho vinto il mondiale, arrivato in 500 ho avuto la fortuna di correre negli ultimi due anni delle 500 due tempi, che sono delle moto storiche per tutti gli appassionati di corse, perchè sono le moto di Doohan, di Schwantz, di Rainey, ed è stata una cosa storica perchè sono stato l'ultimo pilota a vincere con la 500 due tempi e quindi è una cosa che rimarrà per sempre nella storia."

Inevitabile la domanda sul titolo più importante dei nove conquistati.

"Io dico che sono tre i più belli: quello con la 500 del 2001, il primo titolo con la Yamaha nel 2004 e il titolo del 2008 dopo due anni che non vincevo. Quello della battaglia con Stoner. Forse il più bello di tutti è quello del 2004 con la Yamaha, quello a cui nessuno credeva."

Sul futuro Valentino Rossi ha le idee molto chiare anche se è consapevole che sarà molto difficile battere il pilota spagnolo in cui lo stesso pilota pesarese si rivede.

“Vorrei cercare di battere Jorge (Lorenzo), vorrei cercare di battere Marquez, vorrei cercare di arrivare a 200 podi, vincere altre gare ma soprattutto vorrei cercare di conquistare il decimo campionato mondiale”

Marquez in Yamaha? Nel Video Valentino consiglia di rimanese in Honda ancora per qualche anno.

"Poi bisognerà vedere cosa succede nella sua testa, io in quel momento li avevo bisogno di continuare a vincere con un'altra moto. A me dicevano che vincevo perchè correvo con la Honda. Rispetto ai miei tempi, Marquez ha dei rivali migliori, sportivamente parlando, di quelli che invece avevo io. Perchè i rivali di adesso ammetto che Marc sta guidando molto bene. Invece i rivali che avevo io erano meno sportivi e quindi non dicevano che io vincevo perchè ero il più bravo ma perchè avevo la Honda quindi è stato per questo che ho cambiato con la Yamaha ed è stata una grande scelta. Però bisognerà vedere Marquez cosa avrà nella testa tra qualche anno."

Nel video Valentino Rossi parla in italiano. Una bella intervista che vi consigliamo di vedere fino alla fine.

  • shares
  • Mail
55 commenti Aggiorna
Ordina: