Test MotoGP Qatar LIVE: Aleix Espargarò regola Smith e il fratello Pol nel Day-1 [FOTO]

I piloti MotoGP tornano in pista a Losail (Qatar) per l’ultima tre giorni di test prima dello start del Mondiale 2014. Segui la nostra diretta LIVE


Come da pronostico, Aleix Espargarò (NGM Forward Racing) è stato il più veloce nella prima giornata di test MotoGP a Losail, in Qatar. Approfittando dell’assenza dei piloti ufficiali di Honda, Yamaha e Ducati – che hanno invece partecipato al test Bridgestone di Phillip Island di inizio settimana – lo spagnolo non si è lasciato scappare l’opportunità di conquistare la luce dei riflettori andando a far segnare il miglior crono odierno con 1:55.386, confermando così una volta di più la forza e la bontà del progetto Yamaha ‘Open’.

Aleix Espargarò è andato a precedere le due Yamaha YZR-M1 ‘Factory’ del team satellite Yamaha Tech3, quella del britannico Bradley Smith (+0.253) e quella del fratello Pol Espargarò (+0.686), autore di una prova sicuramente positiva al suo debutto su questo tracciato con una MotoGP. Seguono appaiate al quarto posto con lo stesso tempo di 1:56.081 le due Honda RC213V ‘Factory’ clienti di Alvaro Bautista (GO&FUN Honda Gresini) e Stefan Bradl (LCR Honda), mentre 7 decimi più indietro troviamo la GP14 di Andrea Iannone (Ducati Pramac Racing), miglior italiano e miglior Ducatista di giornata. Nono posto a +2.188 per la migliore Honda ‘Open’, quella di Nicky Hayden (Drive M7 Aspar). 16° Danilo Petrucci con la ART del team IodaRacing, al debutto stagionale.

MotoGP 2014 – Test Qatar – Classifica Day 1

Test MotoGP Qatar 2014 - Day 1

1 ESPARGARO, Aleix | NGM Mobile Forward Racing | 1:55.386
2 SMITH, Bradley | Monster Yamaha Tech 3 | 1:55.639 +0.253
3 ESPARGARO, Pol | Monster Yamaha Tech 3 | 1:56.072 +0.686
4 BAUTISTA, Alvaro | GO&FUN Honda Gresini | 1:56.081 +0.695
5 BRADL, Stefan | LCR Honda MotoGP | 1:56.081 +0.695
6 IANNONE, Andrea | Pramac Racing | 1:56.780 +1.394
7 EDWARDS, Colin | NGM Mobile Forward Racing | 1:56.961 +1.575
8 HERNANDEZ, Yonny | Energy T.I. Pramac Racing | 1:57.318 +1.932
9 HAYDEN, Nicky | Drive M7 Aspar | 1:57.574 +2.188
10 REDDING, Scott | GO&FUN Honda Gresini | 1:57.922 +2.536
11 AOYAMA, Hiroshi | Drive M7 Aspar | 1:58.151 +2.765
12 BARBERA, Hector | Avintia Racing | 1:58.503 +3.117
13 ABRAHAM, Karel | Cardion AB Motoracing | 1:58.833 +3.447
14 PARKES, Broc | Paul Bird Motorport | 1:59.121 +3.735
15 DI MEGLIO, Mike | Avintia Racing | 1:59.294 +3.908
16 PETRUCCI, Danilo | IodaRacing Project | 1:59.358 +3.972
17 LAVERTY, Michael | Paul Bird Motorsport | 2:00.055 +4.669

MotoGP 2014 – Test Qatar – La diretta del Day 1

01 losail test motogp

21:02: Nessun miglioramento dell’ultimo inuto nelle prime posizioni: Aleix Espargarò si aggiudica il primo giorno dei test MotoGP di Losail con la sua FTR-Yamaha davanti alle M1 ‘Factory’ di Smith e del fratello Pol.

20:58: Ultimi tentativi, in pista sia Smith che i due fratelli Espargarò.

20:53: 1:56.081 per Alvaro Bautista, che fa segnare lo stesso identico tempo di Stefan Bradl: 1:56.081. I due sono a 695 millesimi dal miglior crono fatto segnare dal maggiore dei fratelli Espargarò.

20:51: Migliora Alvaro Bautista, che fa segnare un 1:56.605 che gli vale la 5a posizione. Il suo distacco da Aleix Espargarò è comunque pesate: +1.219.

20:43: Nessun miglioramento dall’ultimo aggiornamento, ci si prepara agli ultimi 10 minuti.

20:34: Si fa sotto Stefan Bradl, che con il suo 1:56.081 si mette al quarto posto a soli 9 millesimi da pol Espargarò.

20:30: Situazione al momento stabile nella graduatoria dei tempi quando mancano 30 minuti alla fine del turno. Naturalmente, ci si aspetta di vedere i fuochi d’artificio finali.

20:20: La migliore Honda ‘Open’ è al momento quella di Nicky Hayden, che è nono a +2.188 dal crono della Yamaha ‘Open’ di Aleix Espargarò.

20:10: Contro-risposta altrettanto rapida di Aleix Espargarò: il suo 1:55.386 è il nuovo best lap provvisorio di giornata.

20:07: Risposta immediata di Bradley Smith, che firma un bel 1:55.639 e ritorna davanti a tutti.

20:02: Passa al contrattacco aleix Espargarò, che passa in testa con il suo 1:55.912 staccando Smith di 35 millesimi. Terzo Pol Espargarò, con 1:56.072.

19:50: Nuova ‘frustata’ di Bradley Smith, che scende fino a 1:55.947 rimettendo oltre mezzo secondo tra se e la concorrenza.

19:31: Situazione stabile per quanto riguarda i tempi. Ha migliorato Colin Edwards, sceso a 1:57.515 ma sempre a circa un secondo dal compagno di colori.

19:24: Andrea Iannone al momento è il pilota che ha girato di più con un totale di 47 giri completati. Il suo attuale miglior crono è 1:56.826, che gli vale la quinta piazza a circa mezzo secondo dalla Yamaha M1 di Bradley Smith.

19:14: Continua la progressione di Aleix Espargarò, che firma un 1:56.632 e si porta al secondo posto a poco più di due decimi dal crono di Smith.

19:03: Aleix Espargarò supera per 31 millesimi il fratello Pol grazie al suo 1:56.698.Questa la situazione a circa due ore dalla fine del turno:

1 SMITH, Bradley | Monster Yamaha Tech 3 | 1:56.320
2 BRADL, Stefan | LCR Honda MotoGP | 1:56.621 +0.301
3 ESPARGARO, Aleix | NGM Mobile Forward Racing | 1:56.698 +0.378
4 ESPARGARO, Pol | Monster Yamaha Tech 3 | 1:56.729 +0.409
5 IANNONE, Andrea | Pramac Racing | 1:57.018 +0.698
6 BAUTISTA, Alvaro | GO&FUN Honda Gresini | 1:57.070 +0.750
7 HERNANDEZ, Yonny | Energy T.I. Pramac Racing | 1:57.318 +0.998
8 HAYDEN, Nicky | Drive M7 Aspar | 1:57.574 +1.254
9 EDWARDS, Colin | NGM Mobile Forward Racing | 1:58.334 +2.014
10 REDDING, Scott | GO&FUN Honda Gresini | 1:59.457 +3.137
11 DI MEGLIO, Mike | Avintia Racing | 1:59.461 +3.141
12 AOYAMA, Hiroshi | Drive M7 Aspar | 1:59.462 +3.142
13 PETRUCCI, Danilo | IodaRacing Project | 1:59.925 +3.605
14 LAVERTY, Michael | Paul Bird Motorsport | 2:00.055 +3.735
15 PARKES, Broc | Paul Bird Motorport | 2:00.295 +3.975
16 BARBERA, Hector | Avintia Racing | 2:00.345 +4.025
17 ABRAHAM, Karel | Cardion AB Motoracing | 2:00.566 +4.246

18:48: Aleix Espargarò supera per 31 millesimi il fratello Pol grazie al suo 1:56.698.

18:38: Migliorano sia Stefan Bradl, ora secondo a 3 decimi con il suo 1:56.621, che Pol Espargarò, ora terzo a circa 4 decimi dal compagno di squadra con il suo 1:56.729.

18:30: Progressi anche per la Honda ‘Open’ di Nicky Hayden, che arriva a 1:57.574.

18:24: Migliora Andrea Iannone, che abbassa il suo tempo fino a 1:57.018, e Pol Espargarò, che ha fatto segnare un 1:57.427 al suo debutto su questa pista con una MotoGP.

18:12: Allunga ancora l’inglese Bradley Smith, che mette a referto un buon 1:56.320. Superiore al mezzo secondo il suo margine du Brald.

17:58: Si fa vedere fialmente anche il tedesco Stefan Bradl, ora secondo dietro a Smith con il crono di 1:56.868.

17:45: Solo 9 giri fino ad ora per il texano Colin Edwards, ancora lontanissimo dal compagno di squadra Aleix Espargarò con l’altra FTR-Yamaha del team NGM Forward Racing. Il miglior tempo fatto registrare finora dal popolare ‘Texas Tornado’ è di quasi 2 secondi più alto di quello dello spagnolo.

17:40: Smith migliora ancora: scende a 1:56.729, non lontano dal 1:56.315 con cui aveva chiusp la Q2 dello scorso anno al debutto si questa pista in MotoGP. L’inglese mette così 377 millesimi di secondo tra sé ed Aleix Esparagrò, ora secondo con la sua Yamaha ‘Open’. Questa la situazione attuale nella graduatoria dei tempi:

1 SMITH, Bradley | Monster Yamaha Tech 3 | 1:56.729
2 ESPARGARO, Aleix | NGM Mobile Forward Racing | 1:57.106 +0.377
3 HERNANDEZ, Yonny | Energy T.I. Pramac Racing | 1:57.318 +0.589
4 BAUTISTA, Alvaro | GO&FUN Honda Gresini | 1:57.788 +1.059
5 IANNONE, Andrea | Pramac Racing | 1:57.824 +1.095
6 ESPARGARO, Pol | Monster Yamaha Tech 3 | 1:58.151 +1.422
7 BRADL, Stefan | LCR Honda MotoGP | 1:58.433 +1.704
8 HAYDEN, Nicky | Drive M7 Aspar | 1:58.684 +1.955
9 EDWARDS, Colin | NGM Mobile Forward Racing | 1:58.992 +2.263
10 REDDING, Scott | GO&FUN Honda Gresini | 1:59.462 +2.733
11 PETRUCCI, Danilo | IodaRacing Project | 2:00.025 +3.296
12 AOYAMA, Hiroshi | Drive M7 Aspar | 2:00.028 +3.299
13 DI MEGLIO, Mike | Avintia Racing | 2:00.293 +3.564
14 PARKES, Broc | Paul Bird Motorport | 2:00.295 +3.566
15 BARBERA, Hector | Avintia Racing | 2:00.345 +3.616
16 LAVERTY, Michael | Paul Bird Motorsport | 2:01.204 +4.475
17 ABRAHAM, Karel | Cardion AB Motoracing | 2:01.224 +4.495

17:22: Migliora ancora anche Bradley Smith, che alza l’asticella a 1:57.240.

17:15: Migliora ancora Yonny Hernandez, che con 1:57.318 arriva a soli 37 millesimi dall’attuale miglior temp di Bradley Smith.

17:09: passa davanti a tutti il britannico Bradley Smith (Yamaha Tech3) che con il suo 1:57.281 migliora di oltre mezzo secondo il precedente best lap di Andrea Iannone.

16:52: Hernandez scende fino a 1:58.114, a meno di 3 decimi da Espargarò.

16:46: 1:57.956 per Aleix Espargarò, secondo dietro a Iannone.

16:44: Inizia a farsi vedere in classifica anche Alvaro Bautista (GO&FUN Honda Gresini), ora quinto con 1:58.726.

16:38: La Ducati Iannone di nuovo davanti a tutti con 1:57.824. Migliora anche Nicky Hayden, che scende a 1:59.159.

16:32: In pista anche il ceco Karel Abraham con la Honda ‘Open’ del team Cardion AB Racing.

16:30: ricapitoliamo la situazione dei tempi a due ore e mezza dall’inizio della sessione:

1 ESPARGARO, Aleix | NGM Mobile Forward Racing | 1:58.681
2 HERNANDEZ, Yonny | Energy T.I. Pramac Racing | 1:58.781 +0.100
3 SMITH, Bradley | Monster Yamaha Tech 3 | 1:58.875 +0.194
4 IANNONE, Andrea | Pramac Racing | 1:59.193 +0.512
5 ESPARGARO, Pol | Monster Yamaha Tech 3 | 1:59.750 +1.069
6 HAYDEN, Nicky | Drive M7 Aspar | 1:59.943 +1.262
7 REDDING, Scott | GO&FUN Honda Gresini | 2:00.036 +1.355
8 BARBERA, Hector | Avintia Racing | 2:00.345 +1.664
9 AOYAMA, Hiroshi | Drive M7 Aspar | 2:00.617 +1.936
10 PETRUCCI, Danilo | IodaRacing Project | 2:01.036 +2.355
11 BAUTISTA, Alvaro | GO&FUN Honda Gresini | 2:01.486 +2.805
12 PARKES, Broc | Paul Bird Motorport | 2:01.527 +2.846
13 DI MEGLIO, Mike | Avintia Racing | 2:02.972 +4.291
14 LAVERTY, Michael | Paul Bird Motorsport | 2:04.326 +5.645
15 EDWARDS, Colin | NGM Mobile Forward Racing | 2:04.532 +5.851

16:16:: serie di giri veloci di Aleix Espargarò, il più rapido dei quali è stato completato in 1:58.681. 1:58.875 per Bradley Smith (Yamaha Tech3), che si mette al terzo posto provvisorio tra i piloti Pramac Hernandez (1:58.810) e Iannone (1:59.193). In pista anche Bautista con la Honda RC213V di Gresini.

16:07: In pista anche l’atteso Aleix Espargarò con la sua FTR-Yamaha.

16:04: 2:00.784 per la Honda ‘Open’ di Redding, che sale al terzo posto provvisorio.

15:58: In pista anche Scott Redding (Honda Gresini) ed Hector Barbera (Avintia Racing).

15:53: Questa la situazione attuale della classifica tempi, a quasi due ore dall’inizio della sessione. Il colombiano Yonny Hernandez si è ripreso la testa provvisoria grazie al suo 1:59.005, sopravanzando il compagno di colori nel team Pramac Andrea Iannone.

Tempi poco significativi per Mike Di Meglio (Avintia Racing) e Michael Laverty (PBM):

1 HERNANDEZ, Yonny | Energy T.I. Pramac Racing | 1:59.005
2 IANNONE, Andrea | Pramac Racing | 1:59.476 +0.471
3 AOYAMA, Hiroshi | Drive M7 Aspar | 2:01.736 +2.731
4 PETRUCCI, Danilo | IodaRacing Project | 2:01.745 +2.740
5 PARKES, Broc | Paul Bird Motorport | 2:03.435 +4.430
6 DI MEGLIO, Mike | Avintia Racing | 2:08.826 +9.821
7 LAVERTY, Michael | Paul Bird Motorsport | 2:17.727 +18.722

15:33:: Migliora Andrea Iannone, che con 1:59.476 è il primo a scendere sotto i due minuti e conquista provvisoriamente la testa della classifica tempi. 2:01.771 per Hiroshi Aoyama (Drive M7 Aspar) con la sua Honda Open.

15:28:: 2:01.321 per Iannone, che si piazza alle spalle del compagno di squadra.

15:22: In pista anche Michael Laverty (Paul Bird Motorsport) e Andrea Iannone (Ducato Pramac Racing).

15:15: Tempi per Hernandez, che è provvisoriamente il più veloce con 2:00.997, e Broc Parkes, con la PBM motorizzata Aprilia, con 2:03.435, che si piazza dietro al 2:03.193 di Petrucci.

14:39: ‘Petrux’ è sceso fino a 2:03.769, ma per ora rimane l’unico pilota ad esser sceso in pista.

14:33: Primo tempo per Petrucci, 2:04.806, al suo terzo giro completo.

14:24: Nessun tempo significativo per ‘Petrux’.

14:16: Danilo Petrucci è il primo a scendere in pista con a ART del team IodaRacing..

14:00: Aperta la pit-lane.

13:50: Mancano ormai solo 10 minuti all’apertura della pit-lane.

Losail Circuit in Qatar

Senza sosta. Il Circus del Campionato del Mondo della MotoGP è pronto per scendere in pista domani sul tracciato di Losail, in Qatar, per l’ultima sessione di test pre-stagionali in vista del Campionato Mondiale della MotoGP 2014 (>Calendario ufficiale MotoGP 2014) che prenderà in via in notturna proprio in Qatar il prossimo 23 marzo. Dopo la doppia tre giorni in Malesia e la recente tre giorni australiana di Phillip Island la maggior parte dei team MotoGP scenderà in pista in Qatar per mettere a punto le moto per il primo GP dell’anno.

Ai test, che si svolgeranno dalle ore 14 alle ore 21 (dalle 16 alle 23 ora locale) di venerdì, sabato e domenica, non parteciperanno le squadre scese in pista nei test Bridgestone in Australia, ovvero le squadre ufficiali di Honda, Yamaha e Ducati. Occhi puntati quindi sulle moto ‘Factory’ clienti di Alvaro Bautista (GO & FUN Honda Gresini) e Stefan Bradl (LCR Honda MotoGP) e della coppia ‘Factory’ Monster Yamaha Tech3, Pol Espargaro e Bradley Smith, le uniche superstiti della categoria dopo la decisione di Ducati di correre con tutte le moto nella categoria ‘Open’ (ed il preannunciato avvento della nuova classe ‘Factory 2’).

Per le ‘Open’ ci saranno tra le altre le attesissime FTR-Yamaha di Aleix Espargaro , che ha fatto un figurone nelle due tornate di test in Malesia, e di Colin Edwards (NGM Forward Racing), le Honda RCV1000R di Nicky Hayden e Hiroshi Aoyama (Drive M7 Aspar), di Scott Redding (GO&FUN Honda Gresini) e del ceco Karel Abraham (Cardion AB Motoracing), e le Ducati GP14 di Andrea Iannone e Yonny Hernandez. Grande attesa anche per Danilo Petrucci, che debutta in pista con la ART del Team IodaRacing dopo aver saltato le presedenti trasferte in Malesia.

Motoblog seguirà in diretta LIVE tutte le sessioni di prove con aggiornamenti in tempo reale.

Programma Test MotoGP – Losail | Qatar (GMT +3)
Venerdì 7 Marzo 16:00-23:00 ora locale (14:00-21:00 italiane)
Sabato 8 Marzo 16:00-23:00 ora locale (14:00-21:00 italiane)
Domenica 9 Marzo 16:00-23:00 ora locale (14:00-21:00 italiane)

foto | motogp.com

GALLERY TEST MOTOGP PHILLIP ISLAND – GIORNO 3

GALLERY TEST MOTOGP PHILLIP ISLAND – GIORNO 2

GALLERY TEST MOTOGP PHILLIP ISLAND – GIORNO 1

GALLERY TEST MOTOGP SEPANG 2 – GIORNO 3

GALLERY TEST MOTOGP SEPANG 2 – GIORNO 2

GALLERY TEST MOTOGP SEPANG 2 – GIORNO 1

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →