Nasce il Bimota Alstare Junior Team

Bimota Alstare ha annunciato il nuovo Bimota Alstare Junior team. Il diciottenne Christophe Ponsson nel 2014 correrà con la Bimota BB3 in un prestigioso campionato nazionale

Bimota Alstare Junior Team

Alstare, squadrone belga di proprietà di Francesco Batta, ha annunciato ufficialmente oggi la nascita del nuovo Bimota Alstare Junior Team e del pilota diciottenne Christophe Ponsson che la prossima stagione porterà in pista la Bimota BB3 in un prestigioso campionato nazionale. Alstare Bimota è ancora in attesa dell'omologazione FIM delle due Bimota BB3 che prenderanno il via nel Campionato Mondiale Superbike 2014 con i piloti Ayrton Badovini e Christian Iddon (elenco delle squadre e dei piloti al via del Mondiale SBK 2014). Ma torniamo a parlare del Bimota Alstare Junior Team.

Il commento del giovane pilota belga Christophe Ponsson, felicissimo di affrontare la nuova avventura in una struttura di grande esperienza come quella diretta dal famoso manager belga suo connazionale:

“Sono molto felice di correre con il team Bimota Alstare. Sia Bimota che Alstare hanno una storia importante e partecipare a questa nuova avventura con loro è per molto eccitante ma soprattutto una grande opportunità! Non vedo l’ora di salire sulla fantastica Bimota BB3 e fare progressi a ogni occasione in cui sarò in pista. Vorrei ringraziare Francis e Benjamin Batta per la fiducia che mi hanno dimostrato e spero che faremo una bella stagione insieme."

Chi è il pilota?
Christophe Ponsson è nato a Lione (Francia) ed è salito per la prima volta su una moto (Yamaha PW50) alla tenerissima età di 3 anni. Qualche anno più tardi ha iniziato con il motocross ed quando aveva solamente otto anni ha saggiato la pista e le gomme slick vincendo il campionato belga Pocket Bike. Nel 2007 ha fatto un’esperienza nel karting partecipando con successo al campionato regionale dell’Alsazia-Lorena con il Team Guerrero Racing.

Nel 2008 si è trasferito nel Sud della Francia per poter essere più vicino ai 5 migliori circuiti e poter perseguire il suo sogno di fare carriera negli sport motoristici. A tredici anni non ancora compiuti, nel marzo del 2009 quindi, ha ottenuto il certificato di “Aptitude au Sport Mécanique” grazie al quale ha potuto partecipare alle gare nonostante la sua giovane età. Ponsson ha debuttato su una Kawasaki 250cc ed in poco tempo è passato al prototipo Honda 450cc per arrivare infine alla Yamaha R6 nel dicembre dello stesso anno.

All’inizio del 2010, ha girato per la prima volta sulla pista di Valencia con la Yamaha R6 che aveva corso nel Campionato Supersport nella campionato precedente. nel 2013 infine ha corso per la prima volta nella categoria Superstock 1000 FIM Cup, facendo registrare continui progressi durante tutta la stagione, riducendo il suo tempo per giro di quasi due secondi.

  • shares
  • Mail