Pedrosa vince a Sepang: "Felicissimo"; Marquez 'vede' il titolo: "Missione compiuta"

Il duo di Honda Repsol porta a casa la doppietta nel GP di Malesia, ma il vincitore non dimentica Aragon: "Potevamo vincere anche lì."

MotoGP Sepang 2013  - Gara

Un'imprendibile Dani Pedrosa (Honda Repsol) ha fatto sua la vittoria nel GP di Malesia, 15a prova del Motomondiale 2013, andando a cogliere a Sepang la sua terza affermazione personale in questa stagione. Il 28enne catalano, scattato dalla seconda fila, si è subito portato a ridosso del primo leader Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) liberandosene dopo pochi giri, e ha poi approfittato delle 'scaramucce' a suon di sportellate tra il Campione del Mondo ed il compagno di colori Marc Marquez per costruire un buon gap tra se ed i due connazionali, margine che gli ha poi consentito di arrivare sotto la bandiera a scacchi in beata solitudine.

Con i 25 punti messi in saccoccia, Pedrosa rimane comunque a -54 dal capoclassifica Marquez, oggi secondo, ma il secondo posto in classifica di Lorenzo, oggi terzo, dista ora solo 11 punti, e a tre gare dalla fine si tratta sicuramente di un obiettivo ancora alla portata del trionfatore di Sepang. Nel dopo-gara, Pedrosa si è naturalmente dichiarato soddisfatto del prestigioso successo in terra malese, ma il suo rammarico per lo 'zero' racimolato ad Aragon dopo il contatto con Marquez è ancora vivo:

"Sono felicissimo per questa vittoria perché è davvero molto speciale. Oggi il livello della mia guida è stato molto buono, e la vittoria arriva dopo una settimana difficile, in cui mi sono anche ritrovato a letto riuscendo a muovermi a malapena. Venire qui e vincere è stato fantastico, e devo dire 'grazie' a tutta la mia squadra! E' un peccato per quello che è successo ad Aragon, perché la avevamo un buon passo e le stesse probabilità di vincere che avevamo qui. Tuttavia non possiamo continuare a guardare al passato, dobbiamo andare avanti e cercare di mantenere questa forma nelle ultime gare."

MotoGP Sepang 2013  - Gara
MotoGP Sepang 2013  - Gara
MotoGP Sepang 2013  - Gara
MotoGP Sepang 2013  - Gara

Anche se Marc Marquez ha mancato l'appuntamento con la vittoria, dal punto di vista della classifica può essere considerato il vero vincitore di Sepang. Precedendo sul traguardo Jorge Lorenzo, Marquez ha allungato il suo vantaggio in classifica sul fuoriclasse della Yamaha a 43 punti, mettendosi così alle spalle le polemiche sulla penalizzazione di un punto inflittagli giovedì per le vicende di Aragon cui faceva riferimento Pedrosa. Con ancora 75 punti in palio, il titolo ormai è veramente a un passo per il vorace rookie di HRC, che infatti non nasconde la sua soddisfazione per il suo secondo posto:

"Questi 20 punti sono importantissimi, e sono davvero contento per come è andata la gara oggi. Ho fatto una battaglia bella e divertente con Lorenzo, ma in quel momento ho anche visto che Dani stava aprendo un margine. Quando sono finalmente riuscito a sorpassare Jorge in modo definitivo, ho cercato di ridurre il divario che Dani aveva costruito, ma ho capito che provare a raggiungerlo sarebbe stato troppo rischioso. Da quel momento in poi, ho deciso di concentrarsi sul come tenere a bada Lorenzo, perché l'obiettivo era quello di finire la gara davanti a lui. Abbiamo ottenuto esattamente quello che ci eravamo prefissati di fare qui, quindi siamo molto felici!"

MotoGP Sepang 2013  - Gara
MotoGP Sepang 2013  - Gara
MotoGP Sepang 2013  - Gara
MotoGP Sepang 2013  - Gara
MotoGP Sepang 2013  - Gara

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: