MotoGP 2014: Laverty al fianco di Hayden in Aspar?

Se Laverty dovesse effettivamente lasciare il suo manubrio libero in SBK, l'arrivo di Melandri in Aprilia sarebbe allora cosa praticamente fatta.

Grandi movimenti di mercato negli ultimi giorni, riguardanti il team Aspar, in MotoGP. Se poco tempo fa vi avevamo aggiornato sull'accordo ormai prossimo tra Nicky Hayden e il patron della squadra Jorge Martínez, oggi, tramite i colleghi di InfomotoGP riportiamo la notizia di un possibile passaggio di Eugene Laverty dalle derivate di serie ai prototipi, a sostituire Randy De Puniet (impegnato nel progetto Suzuki MotoGP) nel team Power Electronic Aspar ed in sella all'Aprilia ART. Notizia uscita anche su diversi magazine online inglesi.

Il nord irlandese, reduce dalla splendida doppietta di Instanbul Park, è attualmente terzo in classifica generale, in sella all'RSV4 ufficiale del team Aprilia Racing. Il passaggio non sarebbe così innaturale, anzi: in Aspar si usano CRT ART, quindi per Aprilia sarebbe sempre un affare. Con Hayden e Laverty nello stesso team, Aspar si troverebbe un ex campione di grande esperienza e un giovane di talento.

Stando così le cose, l'arrivo di Marco Melandri in Aprilia, diventerebbe quasi una conseguenza naturale: Marco sarà senza un manubrio a fine stagione a causa del ritiro BMW e Aprilia sarebbe in cerca di un sostituto del bravo ma inconstante Laverty.

L'ultima voce di mercato riguarda il team (sempre con moto ART), Paul Bird Motorsport: con Yonni Hernandez andato a sostituire Ben Spies in Pramac, PBM starebbe cercando un sostituto e oltre al giovane Alex Lowes ora spunta il nome del campione (e tuttora in testa alla classifica) della BSB, Shane Byrne. Vi terremo aggiornati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: