BSB: Haga già veloce con la Kawasaki nel test di Snetterton

L'ex vicecampione del Mondiale SBK - che sostituirà Keith Farmer sulla Ninja del team Paul Bird Motorsport per le ultime tre gare del Campionato British Superbike - si dimostra subito in forma nel primo test con la nuova moto.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:52:"Noriyuki Haga torna in pista nella British Superbike";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:4088:"

Visti lo spessore e la storia del personaggio, non potevano esserci dubbi sul fatto che l'ennesimo approdo di Noriyuki Haga in BSB - dopo la francamente deludente esperienza del 2012 con la Yamaha YZF-R1 del team Swan Yamaha - avrebbe fatto rumore. Il popolare "Nitro-Nori", reduce da un bel terzo posto all'ultima 8 Ore di Suzuka insieme a Kevin Schwantz e Yukio Kagayama, sostutuirà infatti l'infortunato pilota inglese Keith Farmer sulla Kawasaki ZX-10R del team Paul Bird Motorsport, ed anche questa rappresenta una succulenta novità visto che nella sua lunga carriera il giapponese non aveva mai guidato una moto della casa di Akashi.

Il debutto agonistico di Haga sulla Ninja 1000 del team Rapid Solicitors PRB - lo stesso del campione uscente Shane 'Shakey' Byrne - avverà in occasione del round di Assen di questo fine settimana, ma il giapponese ha approfittato della giornata di ieri per familiarizzare con la sua nuova moto in occasione di un test tenutosi sul moderno circuito di Snetterton, nel Norfolk inglese. Dopo aver impiegato la mattina per le ovvie 'prime regolazioni' di rito (posizione guida, pedane etc.), Haga ha poi iniziato a 'fare sul serio', e a quanto pare non è andato affatto male.

I tempi non sono stati resi noti in forma ufficiale, ma fonti ufficiose avrebbe confermato che Haga avrebbe girato consistentemente sul passo dell' 1'49" alto, decisamente non male considerando che la pole di Alex Lowes (Samsung Honda) sulla medesima pista dello scorso Giugno era stata di 1:48.106. Naturalmente non possiamo che fare i nostri auguri al simpatico nipponico in vista del debutto in terra olandese - su una pista dove in passato ha vinto con Ducati e Yamaha - nella speranza che, alla non più verde età di 38 anni, ci possa ancora regalare quel genere di 'numeri' con cui si è conquistato un posto nel cuore di tutti gli appassionati.

Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga

";i:2;s:6172:"

Noriyuki Haga torna in pista nella British Superbike

Noriyuki Haga

"Nitronori" Haga non riesce a stare fermo: dopo la gara come wild card a Imola nel Mondiale Superbike e il terzo posto al fianco di Kevin Schwantz all'ultima 8 ore di Suzuka, il nipponico ha deciso di tornare in pista per le ultime tre gare della British Superbike, dove l'anno scorso aveva concluso la stagione all'ottavo posto, con 160 punti (e fratturandosi una clavicola a Cadwell Park).

Trentotto anni, per ben 3 volte vice campione mondiale della WSBK (con 43 GP vinti), l'indimenticabile Haga andrà a sostituire l'infortunato Keith Farmer e già il prossimo week end scenderà in pista per lo show down al TT di Assen nei Paesi Bassi, in sella alla Rapid Solicitors ZX-10R Kawasaki del Paul Bird Motorsport Team, affiancando Shane Byrne.

E lo stesso Paul Bird ha dichiarato, a proposito di questo sostituto così prestigioso:

"Ho sempre ammirato molto Nori, seguendolo in tutta la sua carriera e non è esagerato dire che è uno dei miei eroi, quindi sono deliziato dalla possibilità di poter lavorare con lui. In tutti i suoi anni di carriera ha provato di essere un gran pilota e anche l'anno scorso, su piste a lui sconosciute, ha dimostrato di essere molto competitivo. Duarnte la scorsa stagione, ad Assen, era in pole position e ha corso due gare veramente brillanti e penso che nonostante quet'anno non abbia corso molto, andrà fortissimo ugualmente. Le tre piste del Showdown gli piacciono molto e penso che potrà aiutare Shakey (Shane Byrne, ndr) a conquistare il titolo."

Prima di partire per Assen, Nori andrà sul circuito di Snetterton per una giornata di test; in seguito alla gara in Olanda lo attendono poi le gare a Silverstone e a Brands Hatch. Attualmente la classifica è guidata proprio da Shane Byrne con 539 punti, seguito a sole 6 lunghezze da Alex Lowes, fratello di Sam, che l'anno prossimo potrebbe esordire in MotoGP.

Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
Noriyuki Haga
";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail