Marquez il più veloce nel test MotoGP di Misano: "Progressi notevoli"

Il leader del Mondiale si dice soddisfatto del test di oggi e della moto 2014: "Sono già abbastanza a mio agio." Pedrosa al lavoro sui suoi problemi di grip al posteriore.

MotoGP Test Misano 2013

Dopo essere saliti ieri sul podio di Misano insieme al vincitore Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing), gli alfieri del team Honda Repsol sono tornati oggi sull'asfalto del tracciato intitolato a Marco Simoncelli per una giornata di test ufficiali IRTA, nel quale entrambi hanno lavorato principalmente sul perfezionamento della già ultra-prestante Honda RC213V Factory. Al box HRC era presente anche la nuova moto in configurazione 2014 con hardware Magneti Marelli, che i due spagnoli hanno provato per una manciata di giri a testa.

A fine giornata è stato proprio Marc Marquez a far segnare il tempo migliore con il crono di 1:33.264, a 2 decimi e mezzo dallo stratosferico 1′32.915 con cui il fenomenale rookie di HRC ha conquistato la pole nella giornata di sabato (nuovo record della pista). Con 34 punti di vantaggio sulla coppia Lorenzo-Pedrosa, Marquez sembra disporre di un vantaggio rassicurante nella sua corsa verso il suo primo titolo iridato nella classe regina, e le sue dichiarazioni post-sessione sembrano confermare che, almeno per il momento, tutto sembra andare 'a gonfie vele' dalla sua parte del box Honda:

"La giornata è andata bene, abbiamo provato molte cose riguardanti il setup - soprattutto in termini di geometrie - e abbiamo fatto dei progressi notevoli. Abbiamo anche raccolto diversi dati interessanti, per cui direi che questo test è stato molto utile in vista delle ultime cinque gare rimanenti. Abbiamo anche testato il prototipo dellla moto per il prossimo anno, con cui mi sento già abbastanza a mio agio. Abbiamo lavorato bene, e la cosa importante è che abbiamo una ottima base."

MotoGP Test Misano 2013
MotoGP Test Misano 2013
MotoGP Test Misano 2013
MotoGP Test Misano 2013

Dopo la gara di ieri, l'ennesima conclusa alle spalle dell'irriverente compagno di box, Dani Pedrosa non aveva certo fatto mistero della sua irritazione per la cronica mancanza di grip al posteriore, un problema che sembra affligerlo sin dalla gara di Indianapolis. Le continue 'batoste' rimediate da Marquez hanno sicuramente frustrato le sue speranze di conquistare il tanto agoniato primo titolo mondiale in MotoGP, ma almento apparentemente Pedrosa sembra tuttìaltro che inrtenzionato a darsi per vinto:

"Oggi abbiamo provato tante cose cercando di risolvere il problema di grip al posteriore che di cui abbiamo sofferto recentemente. In generale, questo era il nostro obiettivo per oggi, e alcune delle cose che abbiamo sperimentato hanno funzionato bene, altro non molto. Per quanto riguarda la nuova moto, ci ho fatto solo tre o quattro giri, ma dovremo apportare diversi cambiamenti per la prossima volta che la utilizzerò, [nel test post-gara] dopo Valencia. Ma fare regolazioni sulla nuova moto non era il nostro obiettivo principale di oggi."

MotoGP Test Misano 2013
MotoGP Test Misano 2013
MotoGP Test Misano 2013
MotoGP Test Misano 2013

  • shares
  • Mail