Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag bsb

BSB 2013: Matteo Baiocco firma con il team Moto Rapido Ducati

pubblicato da Adriano

Il due volte campione Italiano Superbike Matteo Baiocco ha firmato per il team Moto Rapido Ducati per partecipare nel 2013 al campionato British Superbike. Baiocco aveva avuto un primo assaggio della BSB in occasione del penultimo round di Silverstone dello scorso anno, occasione nella quale aveva debuttato con lo stesso team, ed il prossimo anno sarà quindi in pista con di nuovo con la 1199 Panigale. Questo il commento del pilota all’annuncio:

“Sono molto contento di far parte del team Moto Rapido. Abbiamo lavorato insieme su questo progetto per molto tempo e ci tengo a ringraziare Steve Moore per questa opportunità. Nel 2012 ho già avuto modo di conoscere la squadra e il campionato BSB: il team mi piace molto, e sono davvero entusiasta all’idea di correre in BSB. Questa sarà una stagione molto importante per me dopo aver vinto in Italia, non vedo l’ora di affrontare la sfida della BSB e farò del mio meglio per essere competitivo nel miglior campionato nazionale il mondo. Voglio ringraziare Ducati corse e Ducati UK, che ci aiuteranno in questa stagione. Un grosso saluto a tutti i tifosi inglesi, che hanno una grande passione per le corse.”

Continua a leggere: BSB 2013: Matteo Baiocco firma con il team Moto Rapido Ducati

....
condividi 3 Commenti

BSB 2013: MV Agusta in dubbio, Haga ancora senza moto

pubblicato da Adriano

Ad oggi sono 18 i piloti (suddivisi tra dieci squadre) di cui è stata formalizzata la partecipazione all’edizione 2013 della British Superbike - il campionato nazionale per derivate di serie più competitivo del mondo che nel 2012 ha consacrato Shane ‘Shakey’ Byrne (Kawasaki) campione per la terza volta - e questo significa che ci sono ancora 14 posti disponibili sulla griglia di partenza della BSB per il prossimo anno, con diversi piloti e team di primo piano che ancora non risultano tra gli iscritti.

Confermati gli arrivi nella serie di Kyonary (3 volte campioe BSB), Smrz (Splitlath Aprilia), Ellison e Waters (Milwaukee Yamaha), tra le assenze degne di nota (almeno per il momento) spiccano quelle dei due alfieri del team SMR Swan Yamaha dello scorso anno (dal prossimo anno team SMR Milwaukee Yamaha), ossia il campione 2011 Tommy Hill - che ha deciso di prendersi un anno ’sabbatico’ lontano dalle corse - e il popolarissimo giapponese Noriyuki Haga, mentre non si hanno ancora conferme per quanto riguarda il futuro in BSB di Tommy Bridewell (6° assoluto lo scorso anno), Gary Mason e Michael Rutter.

Una decina di giorni fa Rutter è stato ufficializzato quale nuovo pilota del team Honda TT Legends per il Mondiale Endurance (EWC) ed i maggiori eventi della stagione del Road Racing, ma voci dall’Inghilterra lasciano intendere che al momento si sta lavorando alla creazione di un nuovo team Honda per scheirare Rutter anche nella BSB, che avrebbe come sponsor principale il birrificio Bathams (già con Rutter l’anno scorso in Kawasaki). Sembra inoltre che proprio Gary Mason sia il ‘principale indiziato’ per completare la line-up di questa nuova scuderia.

Continua a leggere: BSB 2013: MV Agusta in dubbio, Haga ancora senza moto

....
condividi 3 Commenti

Ryuichi Kiyonari di nuovo con Honda in BSB nel 2013

pubblicato da Adriano

Team Samsung Honda - BSB 2012

Il giapponese Ryuichi Kiyonari - che ad un certo punto sembrava fosse ad un passo dall’ingaggio con il team Gresini in MotoGP per il 2013 - tornerà l’anno prossimo a gareggiare nel campionato nel quale ha raccolto le maggiori soddisfazioni nella sua carriera: la British Superbike. Kyonari, fresco di titolo Supersport nell’Asia Road Racing Championship, ha infatti incassato la fiducia del quotato team Samsung Honda (in precedenza HM Plant Honda), lo stesso con cui ha vinto i suoi 3 titoli in BSB nel 2006, 2007 e 2010.

Il suo compagno di squadra sarà Alex Lowes, reduce da un eccellente quarto posto nella BSB 2012 e gemello di Sam Lowes, terzo quest’anno nel Mondiale Supersport. “Sono molto, molto felice di essere tornato perché la BSB mi è mancata moltissimo - ha commentato “King Kyo” - e voglio essere anche meglio di prima. Mi è mancato qusto campionato: le gare, i tifosi, la squadra.. mi è mancato tutto, ed è per questo sono tornato. So che la prossima stagione sarà molto importante per me: dovrò ottenere risultati e vittorie, perché non voglio che vada come l’ultima volta [nel 2011, quando chiuse 6° in campionato], voglio essere in grado di lottare ancora per il campionato”.

Per Kyonari ci sarà anche un’altra ’sfida nella sfida’, visto che con il trionfo del 2012 Shane ‘Shakey’ Byrne ha eguagliato il suo record di 3 titoli nel campionato nazionale SBK britannico: “Dovrò dare più del 100% per vincere il quarto titolo, e voglio dimostrare di potercela fare ancora una volta. Voglio far vedere a tutti quello che sono ancora in grado di fare: voglio vincere gare e ritornare campione. Non so se sarò un obiettivo, penso che gli altri piloti vorranno battere Shakey, ma in fondo non mi interessa: voglio solo vincere, e questo è ciò su cui rimarrò concentrato.”

Continua a leggere: Ryuichi Kiyonari di nuovo con Honda in BSB nel 2013

....
condividi 0 Commenti

BSB 2013: James Ellison e Josh Waters con il team SMR Milwaukee Yamaha

pubblicato da Adriano

Il team Shaun Muir Racing (SMR) ha annunciato la propria nuovissima line-up piloti per il campionato BSB 2013, che sarà composta dal britannico James Ellison e dall’australiano Josh Waters. Per Ellison si tratta di un ritorno in questa squadra dopo l’esperienza in MotoGP nel 2012 con la ART del team Paul Bird Motorsport (16° in campionato con 35 punti): il 32enne di Kendal ha già dimostrato in passato di poter essere un serio contendente al titolo BSB, chiudendo al secondo posto nel 2009 e lottando per il primo posto anche nel 2010, prima che un incidente con conseguente rottura del femore lo costringesse a saltare diverse gare.

Per il 25enne Josh Waters, che nel 2012 ha conquistato il suo secondo titolo Australiano SBK, si tratterà invece del debutto nel campionato nazionale britannico delle derivate di serie, ed il suo obiettivo sarà certamente quello di confermare i buoni risultati ottenuti nella sua terra d’origine. Poche settimane fa Waters era stato vicino anche all’ingaggio da parte del team FIXI Crescent Suzuki nel Mondiale SBK (partecipando anche al test di Aragon), prima che la squadra optasse invece per Jules Cluzel.

Il team ha anche svelato quella che sarà la nuova livrea della moto, che naturalmente mette in evidenza i colori del nuovo sponsor, la Milwaukee Tool Corporation, azienda leader nella produzione e commercializzazione di utensili pesanti ed accessori. Seguono le dichiarazioni dei piloti.

Continua a leggere: BSB 2013: James Ellison e Josh Waters con il team SMR Milwaukee Yamaha

....
condividi 0 Commenti

Josh Brookes al TT 2013 con il team Tyco Suzuki

pubblicato da Adriano

L’australiano Josh Brookes, vice campione 2012 della British Superbike, farà il suo debutto al Tourist Trophy dell’Isola di Man il prossimo mese di giugno, in occasone dell’edizione 2013 della leggendaria corsa nota agli appassionati di tutto il mondo. Brookes gareggerà con il team Nord-Irlandese Tyco Suzuki - la stessa squadra per la quale corre nel BSB e una tra quelle di maggior successo nella storia della manifestazione - ma il suo obiettivo principale per il nuovo anno rimarrà comunque quello di vincere il titolo SBK britannico.

Brookes si innamorò del TT a prima vista, quando nel 2009 si recò per la prima volta ‘da spettatore’ sull’Isola di Man. Il 29enne di Sydney (ma residente in Nord Irlanda) è poi tornato a Manx nel 2011 e 2012 per partecipare ai classici ‘giri parata‘ sul Mountain Course, ed ora sente sia arrivato il momento giusto nella sua carriera per aggiungere il suo nome alla lista degli iscritti allo spettacolare evento ultracentenario.

L’intenzione di Brookes di partecipare un giorno al TT era già trapelata in passato, ma in pochi credevano che l’australiano sarebbe stato della partita già nel 2013: “Sono contento che sia uscito tutto alla luce del sole perchè non poter dire nulla a riguardo è stato sempre un pò faticoso. Da quando ho preso questa decisione ho fatto alcuni viaggi ‘di ricognizione’ e parlato con gente influente: mi sono innamorato subito del posto durante la mia prima visita nel 2009, e prendervi parte con quello che io considero come il miglior team partecipante alla manifestazione, cioè Tyco Suzuki, mi dà grande serenità. Comunque è troppo presto per parlare di possibili obiettivi: è l’inizio di un nuovo progetto e ci limiteremo a vedere come andrà.”

Continua a leggere: Josh Brookes al TT 2013 con il team Tyco Suzuki

....
condividi 1 Commenti

MV Agusta: la F4RR nel BSB (British Superbike) dal 2013

pubblicato da Adriano

MV Agusta F4RR - in BSB nel 2013

MV Agusta ufficializza il suo tanto atteso ritorno nel mondo delle corse scegliendo il campionato britannico Superbike (BSB), dove dal prossimo anno correranno due MV Agusta F4RR formalmente supportate dalla casa varesina. La British Superbike è universalmente riconosciuta come uno dei campionati nazionali di maggior livello, ed il ritorno di un marchio blasonato come MV Agusta - il cui nome è indissolubilmente legato ai mitici successi di Giacomo Agostini e Mike Hailwood negli anni 60 e 70 - non potrà che dare maggior lustro a questo campionato.

Il team britannico Robinsons di Rochdale, vicino a Manchester, sarà il braccio sportivo che gestirà le due F4RR preparate dall’importatore inglese MotoGB. Trattandosi di una nuova squadra e - soprattutto - di una nuova moto, è chiaro che sarà necessario un certo periodo di apprendistato nella categoria, ed in quest’ottica assumeranno particolare importanza i test pre-stagionali. Al momento la squadra è al lavoro sulla MV Agusta F4-RR spec 2013, mentre è ufficialmente cominciata la ricerca di un team manager ‘all’altezza’ del compita e dei due piloti che avranno l’onore (e l’onere) di riportare in pista il glorioso marchio italiano.

Steve Rostron, Direttore Generale del team Robinsons, ha così commentato l’annuncio: “Questo è un momento eccitante per MV Agusta e per il mondo delle corse britannico in generale. La British Superbike è il migliore campionato nazionale del mondo, quindi c’è poco da meravigliarsi che MV Agusta abbia scelto proprio la serie britannica per testare il loro incredibile aggiornamento della F4-RR contro le migliori moto ed i migliori piloti del mondo.”

Continua a leggere: MV Agusta: la F4RR nel BSB (British Superbike) dal 2013

....
condividi 7 Commenti

Jakub Smrz soddisfatto dell'esperienza con Aprilia in BSB

pubblicato da Adriano

L’ultima parte della stagione 2012 non si è certamente svolta secondo i piani per Jakub Smrz, 29enne pilota ceco che ha corso gran parte della stagione nel Mondiale Superbike con la Ducati 1098R del Team Effenbert Liberty Racing prima di ricevere il benservito da quest’ultimo alla vigilia del GP di Germania, terzultimo round del campionato 2012.

A quel punto “Kuba” si è unito al team Splitlath Redmond - squadra di secondo piano che gareggia in British Superbike con l’Aprilia RSV4 - per correre gli ultimi 3 rounds del campionato nazionale britannico, senza però raccogliere risultati di rilievo. Smrz comunque ha gradito molto l’esperienza nella BSB - durante la quale ha corso su 3 piste a lui ben note: Assen, Silverstone e Brands Hatch - come ha confermato lui stesso in un’intervista ufficiale pubblicata sul sito ufficiale del team.

“Sì, mi sono divertito a chiudere l’anno con questa squadra - ha detto Smrz - tutti mi hanno accolto molto bene, e lo stesso vale per la mia ragazza, la mia famiglia ed i miei amici: non credo che avrei potuto trovare un team migliore con cui lavorare. Prima di arrivare ad Assen non avevo ancora incontrato nessuno, per cui non sapevo bene cosa aspettarmi, ma la squadra è talmente divertente e lavora così tanto che in pratica era impossibile non sentirsi a proprio agio con loro sin da subito.”

Continua a leggere: Jakub Smrz soddisfatto dell'esperienza con Aprilia in BSB

....
condividi 5 Commenti

BSB 2012: Shane 'Shakey' Byrne campione per la terza volta /video

pubblicato da Adriano

Di fronte alle decine di migliaia di fans che a Brands Hatch hanno presenziato all’ultimo round stagionale del campionato BSB, Shane ‘Shakey’ Byrne si è laureato campione nazionale britannico della Superbike per la terza volta in carriera. Solo pochi giorni dopo aver festeggiato il suo 36° compleanno, il pilota del team Rapid Solicitors Kawasaki ha infatti dominato l’ultimo appuntamento stagionale, conquistando 3 vittorie nelle 3 gare in programma e conquistando così il titolo davanti all’australiano Josh Brookes (Tyco Suzuki).

Per Byrne si tratta del terzo titolo BSB della sua carriera dopo i successi del 2003 e del 2008, e giunge al termine di una stagione in cui l’esperto pilota londinese ha conquistato un totale di 8 vittorie, di cui 5 sul circuito Brands Hatch che per lui è la pista ‘di casa’: “E’ stato davvero incredibile e sono felicissimo - ha dichiarato ‘Shakey’ nell’immediato dopo-gara, in cui non ha certo badato a fare ‘calcoli’ duellando aspramente con Brookes - non sarebbe stato giuisto non provare a correre per la vittoria, e adesso posso dire che è stata una stagione incredibile. Sono molto emozionato in questo momento.”

Byrne ha vinto il titolo con 683 punti davanti a Brookes (655) ed al campione uscente Tommy Hill (Swan Yamaha, 612 punti). Alex Lowes e Michael Laverty, entrambi su Honda, si sono classificati rispettivamente 4° e 5° con 584 e 581 punti, seguiti dalla prima BMW in classifica, quella di Tommy Bridewell. Ottavo posto finale ed un solo podio in stagione per Noriyuki Haga (Swan Suzuki, 160 punti), mentre chiude 15° il nostro Luca Scassa (Padgetts Honda, 76 punti). Seguono un interessante video con gli highlights della stagione e la classifica finale.

Continua a leggere: BSB 2012: Shane 'Shakey' Byrne campione per la terza volta /video

Alex Polita torna nel BSB con il team JHP Racing

pubblicato da Gianluca

Alex Polita è partito ieri alla volta di Donington Park sul quale andrà in scena questo weekend il nono round stagionale del Campionato British Superbike (BSB). Polita troverà ad attenderlo una nuova squadra, il Team JHP Racing di John Hackett, un nuovo progetto in proiezione 2013 e la stessa moto, la Ducati 1199 Panigale che ha riservato al pilota di Jesi qualche grana all’inizio della stagione e con la quale è arrivato 11° nella gara inaugurale di Brands Hatch.

Dopo il divorzio consensuale con il Team Jentin Doodson Motorsport a fine giugno dopo le prime quattro gare del BSB, a luglio Polita ha fatto ritorno nel Mondiale Superbike come sostituto di Niccolò Canepa a Brno prima di scendere in pista con il nuovo team per i test ufficiali MSVR proprio a Donington Park ad inizio agosto. Da oggi il Pirata sarà di nuovo in sella alla sua Panigale per un weekend nel campionato oltremanica improntato sullo sviluppo e sulla preparazione per la prossima stagione.

“Sono contento di ritornare in pista e soprattutto a Donington Park che è una pista che mi piace molto. - ha detto Alex Polita - Più che per una vera e propria gara utilizzeremo il weekend come test in ottica 2013. Sono fermo da qualche mese e per ovvie ragioni non ho il ritmo gara. ma mi impegnerò come sempre. Ringrazio le persone che continuano a seguirmi e in particolare John Hackett e Bruno Ponti per il lavoro che stanno facendo.”

....
condividi 0 Commenti

BSB 2012: spettacolare video da Cadwell Park

pubblicato da Adriano

Lunedì 27 Agosto si è svolto a Cadwell Park l’ottavo round del Campionato British Superbike, che ha visto il campione in carica Tommy Hill (Swan Yamaha) cogliere una strepitosa doppietta che ha ulteriormente rafforzato il suo primato in classifica. A quattro rounds dal temine, il 27enne di Lingfield vanta ora 40 punti di vantaggio sul più immediato inseguitore, l’australiano Josh Brookes (Tyco Suzuki), e sembra più che mai lanciato verso il suo secondo titolo consecutivo.

Tra i vari tracciati inglesi inclusi nel calendario della BSB, quello di Cadwell Park gode di particolare notorietà anche al di fuori dei confini britannici per merito del celebre ‘Mountain‘, lo spettacolare salto che da sempre regala impressionanti immagini e sequenze filmate agli appassionati di tutto il mondo.

Anche l’edizione di quest’anno ovviamente non ha fatto eccezione, e in questa breve clip possiamo apprezzare alcune delle evoluzioni più suggestive compiute dai campioni della BSB 2012: Josh Brookes, Patric Muff, Gary Mason e Tommy Bridewell sono alcuni dei piloti autori degli incredibili ‘voli’ inclusi in questo video.

....
condividi 3 Commenti