John Hopkins sulla Ducati Panigale nel campionato British SuperBike

Dopo Bayliss, Biaggi ed Haga, un altro nome illustre del recente passato ritorna a correre: E' John Hopkins, ex-ufficiale Suzuki MotoGP, che a Brands Hatch guiderà una Ducati 1199 Panigale.

hopkins_3.jpg

L'infortunio occorso a Jakub Smrz nella gara di Snetterton del campionato britannico SBK offrirà, a John Hopkins, la chance di tornare a correre in un campionato delle derivate di serie.

Lo statunitense tornerà in sella domani, per le prime prove del round di Brands Hatch del BSB (17-19 Luglio) e guiderà la Ducati 1199 Panigale del team Lloyds British Moto Rapido. Per l'ex-ufficiale MotoGP ed SBK (qui gli orari tv del round di Laguna Seca) sembra essere, almeno al momento, un rientro temporaneo, in sostituzione dell'infortunato pilota ceco.

hopkins_1.jpg

Sarà in ogni caso un piacere, per tutti gli appassionati, rivedere in azione un pilota spettacolare come Hopper che, dopo lo shake-down, si è dichiarato molto colpito dalla bicilindrica italiana, con la quale ha detto di aver trovato un feeling immediato, senza nemmeno aver modificato nulla a livello di setting.

Per il pilota USA la gara di Brands Hatch potrebbe dunque essere l'occasione per tornare alla ribalta e tentare un nuovo, ennesimo rilancio della sua carriera, anche se la lontananza dalle gare di certo non aiuta, anche se, proprio in questa stagione, Bayliss, Biaggi (che rivedremo in pista nella SBK a Sepang questo week-end) ed Haga hanno sovvertito questa regola. Good luck, John!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail