Museo Ducati: tavola rotonda sul futuro delle moto

Il Museo Ducati ha ospitato il terzo appuntamento di “Ride to FIM Awards – the Future of Motorcycling”. La sostenibilità tema centrale

Il Museo Ducati ha ospitato il terzo appuntamento di “Ride to FIM Awards – the Future of Motorcycling”, il progetto lanciato dalla Federazione Internazionale di Motociclismo (FIM) insieme a quella Italiana (FMI).

Nello specifico, parliamo di un percorso di quattro eventi che, a partire da inizio settembre, stanno conducendo alla celebrazione dei Campioni del Mondo di Motociclismo, i FIM Awards, in programma il 3 dicembre a Rimini, dove verranno premiati gli oltre quaranta piloti delle varie discipline.

Museo Ducati, la terza tappa del “Ride to FIM Awards – the Future of Motorcycling”

La terza tappa di questo viaggio si è svolta presso il Museo Ducati, dove si è tenuta una tavola rotonda dal titolo “Il futuro: sostenibilità e motociclismo”, con l’obiettivo di costruire un momento di confronto e di approfondimento sui temi che riguardano il futuro del motociclismo.

Tra queste la transizione energetica, le politiche di sostenibilità a favore del rispetto dell’ambiente e lo sviluppo di energie alternative verso una sempre maggiore sostenibilità del motorsport.

Sviluppo nel rispetto dell’ambiente e del territorio

L’evento è stato aperto da Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati insieme a Giovanni Copioli, Presidente FMI e a Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna. Jorge Viegas, Presidente FIM, ha dato il via al panel di discussione che ha visto gli interventi e le riflessioni dei maggiori esperti del settore appartenenti alla FIM, alla FMI, al mondo accademico e della ricerca e all’industria motociclistica.

Un incontro che ha dimostrato lo spirito di coesione e l’intenzione comune di favorire lo sviluppo del motociclismo in una direzione che abbia come focus il rispetto dell’ambiente e del territorio. Per l’occasione Ducati ha esposto anche il prototipo “V21L”, la prima moto elettrica della Casa di Borgo Panigale che correrà nella FIM MotoE™ World Cup dal 2023.

Ducati e i suoi piloti, tra cui Francesco Bagnaia e Alvaro Bautista, grazie a una stagione sportiva straordinaria, saranno protagonisti anche dei FIM Awards previsti sabato 3 dicembre a Rimini.

 

Ultime notizie su Ducati

Tutte le novità Ducati. 1198, 848, Multistrada 1200, Monster, con le ultime foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, modelli storici e d'epoca, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime

Tutto su Ducati →