MotoGP, rubate le moto di Fabio Di Giannantonio. L’appello del pilota: “Ragazzi mi hanno aperto il box”

Rubate dal box le moto di Fabio Di Giannantonio: ecco l’appello del pilota 23enne sui social

Con un appello sui social, Fabio Di Giannantonio ha annunciato lo spiacevolissimo avvenimento: qualcuno è entrato nel suo box, rubando le sue moto.

“Ragazzi mi hanno aperto il box. Se trovate in giro caschi, tute, moto mie si tratta della roba che mi è stata rubata, per favore contattatemi subito”.

È questo il testo pubblicato nelle stories di Instagram dal 23enne, che ha accompagnato l’appello con alcune foto delle sue moto, in modo da consentire ai fan di riconoscerle.

Speriamo che il pilota romano riesca presto a ritrovare i suoi gioiellini. Noi non possiamo fare altro che augurargli buona fortuna.

Presto in MotoGP

Di Giannantonio, dal 2022, prenderà parte al Campionato di MotoGP con il team Gresini, in sella alla Ducati Desmosedici.

Nel corso degli scorsi anni, Fabio è stato vice-campione in Moto3, nel 2018, mentre nel 2021 ha ottenuto un settimo posto finale in Moto2, con una sola vittoria in stagione e tre podi.

Ultime notizie su Motomondiale

Cronaca, live timing e live blogging della gare del Motomondiale. MotoGP, Moto2, 125, interviste, reportage, classifiche e mercato dal campionato del mondo prototipi

Tutto su Motomondiale →