MotoGP: Quartararo in pole al Mugello, poi le Ducati

Il francese della Yamaha centra il miglior crono nelle qualifiche della MotoGP al Mugello davanti alle Ducati di Bagnaia e Zarco; bene Aprilia, male Rossi.

Il francese Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha) si è aggiudicato il miglior tempo nelle qualifiche della MotoGP 2021 al Mugello, sesto round stagionale, pista che quest’anno torna ad ospitare il Gran Premio d’Italia del Motomondiale dopo l’assenza dal calendario dell’anno scorso causata dall’emergenza Coronavirus.

Completando il tracciato del Santerno con il nuovo record della pista di 1:45.187, il talento di Nizza si è così accaparrato la quarta pole stagionale consecutiva imponendosi per 230 millesimi su Francesco Bagnaia (Lenovo Ducati), che lo tallona a solo un punto di distanza in classifica iridata, e per 245 il sempre affidabile connazionale Johann Zarco (Pramac Racing Ducati).

Superbo quarto posto a +0.351 per l’Aprilia RS-GP di Aleix Espargarò (Aprilia Gresini Racing), precedentemente salito dalla Q1 e in grado di lasciarsi alle spalle l’altra Desmosedici GP ufficiale di Jack Miller, fresco di rinnovo, e la miglior KTM del sudafricano Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing), che saranno con lui in prima fila.

Prima casella della quarta fila per Franco Morbidelli (Petronas SRT Yamaha), alla fine staccato di quasi 9 decimi dalla pole ma comunque davanti alle due RC213V factory del pluri-iridato Marc Marquez e di Pol Espargarò (Honda Repsol).

Si sono invece fermati alla Q1 tutti gli altri piloti italiani della Premier Class: Enea Bastianini (Avintia Esponsorama) partirà 14° in griglia subito dietro al delusissimo Maverick Vinales (Monster Energy Yamaha) mentre la sesta fila sarà occupata da Michele Pirro (Pramac Racing Ducati), Luca Marini (Ducati Sky VR46 Avintia) e dal vincitore dello scorso anno Danilo Petrucci (KTM Tech 3 ).

Altra giornata da dimenticare per Valentino Rossi (Petronas SRT Yamaha), solo 19°, che incomincerà quindi il suo GP di casa addirittura dalla 7a fila al pari del rookie Lorenzo Savadori (Aprilia Gresini Racing). Di seguito il link per gli orari televisivi della gare di domani:

MotoGP Italia 2021 | Risultati Q2

1 Fabio QUARTARARO | FRA | Monster Energy Yamaha 1’45.187
2 Francesco BAGNAIA | ITA | Ducati Lenovo Team 1’45.417 0.230 / 0.230
3 Johann ZARCO | FRA | Pramac Racing 1’45.432 0.245 / 0.015
4 Aleix ESPARGARO | SPA | Aprilia Racing Team Gresini 1’45.538 0.351 / 0.106
5 Jack MILLER | AUS | Ducati Lenovo Team 1’45.598 0.411 / 0.060
6 Brad BINDER | RSA | Red Bull KTM Factory Racing 1’45.743 0.556 / 0.145
7 Miguel OLIVEIRA | POR | Red Bull KTM Factory Racing 1’45.745 0.558 / 0.002
8 Alex RINS | SPA | Team SUZUKI ECSTAR 1’45.996 0.809 / 0.251
9 Joan MIR | SPA | Team SUZUKI ECSTAR 1’46.076 0.889 / 0.080
10 Franco MORBIDELLI | ITA | Petronas Yamaha SRT 1’46.084 0.897 / 0.008
11 Marc MARQUEZ | SPA | Repsol Honda Team 1’46.125 0.938 / 0.041
12 Pol ESPARGARO | SPA | Repsol Honda Team 1’46.393 1.206 / 0.268

MotoGP Italia 2021 | Risultati Q1

1 Marc MARQUEZ | SPA | Repsol Honda Team 1’45.924
2 Aleix ESPARGARO | SPA | Aprilia Racing Team Gresini 1’46.024 0.100 / 0.100
3 Maverick VIÑALES | SPA | Monster Energy Yamaha 1’46.045 0.121 / 0.021
4 Enea BASTIANINI | ITA | Avintia Esponsorama 1’46.129 0.205 / 0.084
5 Takaaki NAKAGAMI | JPN | LCR Honda IDEMITSU 1’46.195 0.271 / 0.066
6 Michele PIRRO | ITA | Pramac Racing 1’46.302 0.378 / 0.107
7 Luca MARINI | ITA | SKY VR46 Avintia 1’46.481 0.557 / 0.179
8 Danilo PETRUCCI | ITA | Tech 3 KTM Factory Racing 1’46.548 0.624 / 0.067
9 Valentino ROSSI | ITA | Petronas Yamaha SRT 1’46.770 0.846 / 0.222
10 Iker LECUONA | SPA | Tech 3 KTM Factory Racing 1’47.084 1.160 / 0.314
11 Lorenzo SAVADORI | ITA | Aprilia Racing Team Gresini 1’47.146 1.222 / 0.062
12 Alex MARQUEZ | SPA | LCR Honda CASTROL 1’47.216 1.292 / 0.070

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →