GP di Catalunya in chiaroscuro per Ducati

La squadra ufficiale di Borgo Panigale chiude il GP di Catalunya con il 3° posto di Miller ed il 7° di Bagnaia, ma si aspettava probabilmente di più…

Il Ducati Lenovo Team, squadra factory di Borgo Panigale, ha chiuso il GP di Catalunya della MotoGP 2021 con un altro podio per l’australiano Jack Miller, 3°al Montmelò, ed il 7° posto di Francesco Bagnaia, autore di una gara incolore anche a causa di un’infelice scelta delle gomme.

Miller, scattato dalla prima fila dopo il bel secondo tempo nelle qualifiche del sabato, si è reso protagonista di una prestazione arcigna e di sostanza, che lo ha lottare con diversi avversari nel tentativo di agguantare un posto nella Top 3. L’australiano della Ducati alla fine ha tagliato il traguardo al 4° posto, dietro al vincitore Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing), alla Desmosedici GP “satellite” di Johann Zarco (Pramac Ducati) e a Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha), ma una doppia penalità inflitta a quest’ultimo – per taglio di chicane e per l’apertura della zip della tuta – gli permetteva di centrare l’obiettivo e guadagnare così ulteriore terreno in classifica.

Dall’altra parte del box, Francesco Bagnaia non può certo dirsi soddisfatto degli esiti del weekend spagnolo, in cui puntava a rifarsi subito del pessimo “zero” rimediato 7 giorni fa nel GP d’Italia. Il torinese, solo 9° in griglia, è infatti precipitato dopo poche curve al 12° posto, scenario che gli ha imposto una gara “in salita” anche in virtù della scelta di una gomma media che non si è rivelata efficace come sperato.

Il buon “Pecco” ha poi fatto del suo meglio per risalire la china, raggiungendo alla fine un importante 7° posto a poco più di 8″ dal vincitore, ma le sue speranze di immediato rilancio nella graduatoria del Mondiale Piloti sono da ritenersi rinviate a tempi migliori: Bagnaia infatti è ora 4° in classifica con 88 punti, a -27 dal leader Quartararo e a -2 dal compagno di colori, che lo ha sopravanzato in classifica. Ducati ed il Ducati Lenovo Team conservano invece il 2° posto, rispettivamente, nelle classifiche costruttori e squadre.

Miller: “Sapevo che Quartararo sarebbe stato penalizzato”

Anche se non è mai arrivato a lottare davvero per la vittoria, Jack Miller non può che essere soddisfatto di quanto ottenuto al Montmelò, una pista su cui non aveva mai particolarmente brillato in precedenza. Nella sua analisi del dopo-gara, l’australiano ha comunque confermato di essersi accorto dell’errore di Quartararo e di aver evitato, per questo, di attaccarlo nel finale:

“Oggi era davvero importante riuscire a guadagnare un po’ di punti su Quartararo. In gara sono riuscito a gestire bene la gomma posteriore, mentre quella anteriore si è un po’ surriscaldata, ma, nonostante questo, siamo riusciti a fare delle belle battaglie.”

“Nell’ultimo giro ero molto vicino a Quartararo e avrei avuto un’altra possibilità di sorpassarlo, ma l’avevo visto tagliare la chicane e sapevo che avrebbe dovuto scontare una penalità, perché in quel punto aveva guadagnato molto tempo. Ho quindi cercato di rimanergli molto vicino e di non commettere errori, per assicurarmi il terzo posto. È la prima volta che salgo sul podio al Montmeló e sono molto contento di questo risultato, sia per me che per tutta la squadra!”

Bagnaia: “Gara condizionata dalla scelta della gomma”

Al termine del GP di Catalunya, Francesco Bagnaia ha cercato di fare “buon viso a cattivo gioco”, accontentandosi dei punti guadagnati ma spostando subito l’attenzione verso i prossimi impegni. Il primo di questi è il previsto test post-gara di oggi sul medesimo tracciato spagnolo:

“Purtroppo la mia gara di oggi è stata condizionata dalla scelta della gomma: abbiamo voluto provare la media, che purtroppo non si è rivelata la soluzione migliore. Ho provato a gestirne il degrado fino alla fine, ma non mi sono mai sentito completamente a mio agio.”

“È stato un weekend difficile che chiudiamo con il settimo posto, ma ora dobbiamo restare concentrarti per tornare a lottare per le prime posizioni già a partire dalla prossima gara. Domani torneremo subito al lavoro, nella giornata di test che avremo proprio qui al Montmeló.”

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →