Bagnaia in prima fila a Silverstone: “Siamo messi bene!”

Il piemontese della Ducati soddisfatto del 2° tempo nelle qualifiche per il British GP: “La 1a fila è sempre un buon risultato e la pista mi piace molto!”

Solo 22 millesimi hanno separato Francesco Bagnaia (Lenovo Ducati) dalla sua seconda pole position stagionale – dopo quella del round di apertura in Qatar – ma il 24enne torinese può dirsi certamente soddisfatto del secondo posto conquistato oggi nelle qualifiche del British GP a Silverstone, 12° appuntamento stagionale della MotoGP 2021 (clicca qui per orari copertura televisiva delle gare di domani).

Dopo aver ottenuto l’accesso diretto alla Q2 di Silverstone grazie a un buon 1’59.515, che gli è valso il sesto tempo delle FP3, “Pecco” ha prima dato conferma dei suoi progressi sullo storico tracciato inglese firmando il terzo tempo delle FP4, e poi in Q2 è andato a firmare uno strepitoso 1’58.911 che avrebbe potuto valergli la “partenza al palo” se non fosse stato per il guizzo finale di Pol Espargarò (Honda Repsol), che si è aggiudicato la contesa con il suo stratosferico 1’58.889.

Bagnaia partirà quindi dalla prima fila dello schieramento per la quarta volta consecutiva, un punto di partenza ideale per andare alla caccia della tanto sospirata prima vittoria in carriera in MotoGP e, così facendo, ricucire anche lo “strappo” di 44 punti in classifica generale dal leader Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha), che scatterà a sua volta dalla terza casella della prima fila.

Nelle sue dichiarazioni a fine sessione, l’italiano della Ducati ha mantenuto un atteggiamento cauto ma fiducioso sul potenziale della sua Desmosedici GP su suolo inglese:

“Sono molto soddisfatto della mia qualifica di oggi. C’è molta armonia nella mia squadra e insieme stiamo facendo davvero un incredibile lavoro: abbiamo compiuto grandi passi in avanti con la nostra moto, nonostante questa non sia una pista particolarmente favorevole per noi. Abbiamo conquistato il secondo posto e la prima fila ed anche il nostro passo in FP4 era ottimo.”

“Penso che questo weekend abbiamo lavorato molto bene, fino ad ora. All’inizio [del weekend] ho avuto delle difficoltà, ma abbiamo fatto dei passi avanti in ogni sessione e durante le FP4 mi sono sentito davvero a posto con la moto. La prima fila è sempre un buon risultato e questa pista mi piace molto, ma è anche vero che qui ho sempre faticato un po’. Ma quest’anno credo che riuscirò a fare una buona gara.”

“Siamo solo ancora un po’ indecisi sulla scelta della gomma per la gara e bisognerà valutare le condizioni meteo domani mattina, ma per il resto siamo messi bene e sono fiducioso di poter lottare con i primi in gara domani.”

Ultime notizie su MotoGP

Tutto su MotoGP →