MotoGP 2021: ecco il team Petronas Yamaha di Rossi e Morbidelli

Il ricchissimo team malese ha presentato il suo squadrone per la MotoGP 2021, con la star pesarese pronta ad affiancare il confermato vice-iridato.

Con una presentazione rigorosamente ‘virtuale’, trasmessa in streaming in tutto il mondo tramite i suoi canali ufficiali, il team Petronas SRT Yamaha ha lanciato oggi la sua sfida al Mondiale MotoGP 2021 presentando finalmente il suo prestigioso nuovo acquisto, il 9-volte-iridato Valentino Rossi, che va così ad affiancare nel team il vice Campione del Mondo – nonché suo “protetto”Franco Morbidelli.

Gran parte dell’attesa, inevitabilmente, era per il celebre “Dottore”, che dopo un paio di decenni da piloti ufficiale in Premier Class tra Yamaha, Honda e Ducati, da quest’anno inizierà una nuova avventura con un team giovane (ma che ha già ampiamente dimostrato il suo potenziale) e comunque sotto l’ala protettrice di Yamaha.

Nella stagione della MotoGP 2021, i piloti di Petronas Yamaha avranno però due versioni diverse del prototipo YZR-M1: Rossi avrà a disposizione la cosiddetta “factory-spec”, identica a quelle del team ufficiale, mentre Morbidelli gareggerà con la “A-spec Plus”, che sarà “un passo indietro” rispetto a quelle dei suoi compagni di marca.

 

Valentino Rossi: “Orgoglioso di correre per Petronas Yamaha”

Nonostante abbia compiuto 42 anni solo un paio di settimane fa, Valentino Rossi è decisamente entusiasta di aprire un nuovo capitolo della sua lunga e leggendaria carriera. Il suo obiettivo per la stagione è quello di raccogliere altri allori in sella alla sua fidata YZR-M1:

 

“Sono molto orgoglioso di entrare a far parte del team Petronas Yamaha, è una nuova sfida per me. Questa è una squadra molto giovane, ma negli ultimi due anni è già stata molto competitiva. Sono felice di vedere la mia nuova moto di quest’anno e mi piacciono molto i colori della livrea, della tuta, del casco, etc. È tutto fantastico!”

 

“Il mio obiettivo per il 2021 è quello di essere competitivo, di lottare per vincere gare, di lottare per il podio, ma anche di lottare per trovarmi in una buona posizione nella classifica del campionato del mondo a fine stagione. Siamo tutti molto concentrati sui nostri obiettivi per ottenere il meglio possibile.”

“Penso che con Franco formeremo una coppia di piloti davvero molto interessante, anhe perché ci conosciamo molto bene. Tutta la squadra ha tante motivazioni ed io darò il massimo per raggiungere insieme il miglior risultato possibile alla fine della stagione. Siamo decisamente pronti per iniziare!”

 

Franco Morbidelli: “Il mio obiettivo è sempre quello di migliorare”

 

Se per Rossi il 2021 rappresenterà l’inizio di una nuova avventura, per Franco Morbidelli si tratterà invece di continuare il suo percorso con un team che lo ha portato a conquistare la sua prima pole e la sua prima vittoria in MotoGP, fino ad arrivare al titolo di vice-Campione del Mondo della scorsa stagione:

“Questo sarà il mio terzo anno con il team Petronas Yamaha e ci sono tante cose che mi piacciono di questa squadra. La livrea della YZR-M1 del 2021 è simile a quella degli ultimi due anni, ma è leggermente cambiata: è “uguale ma diversa”, quindi mi piace.”

“Quello che cambierà rispetto agli ultimi anni è il mio compagno di squadra: mi aspetto e spero che sarà una grande stagione, sia per Vale che per me. Abbiamo una relazione forte tra noi, da molti anni, e impareremo ancora molto l’uno dall’altro.”

“Il mio obiettivo personale per il 2021 è migliorare: migliorare me stesso come persona, pilota e atleta. So che sarà dura, difficile, anche se l’anno scorso siamo stati piuttosto veloci, abbiamo fatto grandi gare e ottenuto ottimi risultati. Tuttavia, dovremo cercare di migliorare ulteriormente rispetto al 2020, e questo è sempre il mio obiettivo: cercare di migliorare, anno dopo anno.”

 

Razlan Razali: “Daremo sempre il massimo per supportare Franco e Valentino”

Il Team Principal della squadra malese Razlan Razali è stato il “maestro di cerimonie” della presentazione di questa mattina, approfittandone per ribadire in più occasioni la sua soddisfazione per il lavoro svolto fin qui e le grandi aspettative per la stagione 2021:

“Non vediamo l’ora che inizi la stagione e vogliamo dare a Franco e Valentino le migliori possibilità. Per Franco c’è una grande opportunità per ottenere risultati ancora migliori di quanto fatto nella sua stellare stagione 2020; per Valentino, speriamo il cambio di squadra e l’aria nuova gli daranno le migliori opportunità per sfruttare il suo talento e la sua esperienza.”

“Il 2020 è stato un anno incredibile per noi, ma siamo consapevoli che ci sono sempre aree in cui possiamo migliorare. Ci aspettiamo altre dure battaglie in pista nella prossima stagione, ma noi daremo sempre il massimo per supportare Franco e Valentino e assicurarci che abbiano tutti gli strumenti necessari a loro disposizione!”

I Video di Motoblog

Ultime notizie su MotoGP

Tutto su MotoGP →