Honda XBR500 “Anaconda The Honda” by Renard Speed Shop

Il rampante customizer estone ha realizzato una splendida special in stile Street Tracker sulla base di una Honda XBR500, battezzata “Anaconda The Honda”.

La Renard Speed Shop di Andres Uibomäe, rampante customizer con base in Estonia, è l’autrice di questa special su base Honda XBR500 ribattezzata “Anaconda The Honda”, nome ispirato dalla sua sfavillante colorazione in verde ma anche da “Rhonda The Honda”, soprannome della CRF250L con cui la scrittrice Steph Jeavons ha circumnavigato il pianeta tra 2014 e 2018 toccando 53 paesi e tutti i continenti.

Con l’obiettivo di realizzare una moto in stile Street Tracker da una XBR500 del 1988 – e una volta verificata l’integrità del motore monociclindrico e del telaio Honda – il buon Andres ha iniziato la sua opera innestando un nuovo carburatore Mikuni TM40, un supporto per il filtro aria personalizzato old-school ricavato da un tubo d’acciaio da 80 mm e un serbatoio dell’olio ricavato da un’estintore. Anche i collettori di scarico con scudo termico sono stati realizzati internamente, ma sfociano in un terminale SuperTrapp ingannevolmente adornato da un adesivo Yoshimura.

Sull’avantreno, al termine della forcella originale leggermente accorciata, è stato montato il cerchio di una vecchia Honda Gold Wing, accoppiato a una prestante pinza freno Beringer a 6 pistoncini. Il faro anteriore proviene da un’auto d’epoca mentre il manubrio, reperito nell’aftermarket, è stato adornato con manopole in gomma marrone della Puig, leve Beringer, strumentazione Motogadget e comandi al manubrio dal catalogo interno. Le quasi impercettibili frecce a LED fissate dietro agli steli sono invece della Kellermann.

Nella parte centrale della moto, il “pezzo forte” è senza dubbio lo sgargiante serbatoio, gentilmente donato da una Cagiva (anche se non si sa da quale modello) e impeccabilmente riverniciato dagli specialisti di One Eyed Morse Kustoms., ma anche la generosa sella in pelle fa il suo figurone grazie al trattamento con specifico riservatogli da Renard Speed Shop per ottenere un aspetto particolarmente vintage.

Al posteriore spuntano invece un nuovo forcellone tubolare realizzato per l’occasione, un paio di ammortizzatori Marzocchi espiantati a una SWM e un parafango prelevato da una Jawa 50 cc degli anni ’60. L’ultima “finezza” riguarda la chiave di accensione, realizzata con le fattezze di un jack per chitarra elettrica.

Stilisticamente, questa Honda XBR500 “Anaconda” si distacca abbastanza dalle precedenti realizzazioni griffate da Renard Speed Shop, anche se la maestria e l’originalità utilizzate per darle la luce sono comunque le stesse. Se vi è piaciuta, sappiate che la moto è ancora in vendita sul sito web ufficiale del marchio estone al prezzo tutto sommato congruo di 17.000 Euro.

Ultime notizie su Honda

News e anteprime delle moto Honda. CBR1000RR, Hornet, VFR1200F, CBR600RR e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su Honda →