Dal 26 aprile tornano le zone gialle: riaperture, spostamenti in moto e fra regioni di diverso colore

Tornano le zone gialle dal 26 aprile: riaprono bar, ristoranti, cinema, teatri e musei. Ci si potrà spostare fra regioni di diverso colore?

Ci risiamo. Cambiano le regole per gli spostamenti in Italia, dopo l’annunciata riapertura fissata per lunedì 26 aprile.

Se ormai sappiamo per certo che bar, ristoranti, cinema, teatri e musei riapriranno, almeno nelle zone gialle, sugli spostamenti fra regioni e i viaggi in moto c’è ancora bisogno di chiarimenti.

La “carta verde”

Dalle voci circolanti e dalle prime bozze del nuovo Decreto, pare che il Governo sia a lavoro su una cosiddetta “carta verde“, ovvero un pass che consentirebbe ai vaccinati e ai guariti dal Covid-19 (da massimo 6 mesi) di spostarsi fra le regioni di diverso colore.

Dovrebbe trattarsi di un documento digitale, generato da un’app e leggibile tramite un QR Code. Per il momento nulla di certo, quindi, non resta che attendere il Decreto definitivo. Potrà spostarsi fra le regioni di diverso colore anche chi è in possesso di un tampone negativo nelle 48/72 ore precedenti al viaggio.

Gli spostamenti, in ogni caso, potranno sempre essere effettuati sempre per motivi di necessità, di salute e di urgenza.

Il coprifuoco

La prima bozza del Decreto continua a parlare di coprifuoco alle 22, con il malcontento generale dei ristoratori. Se dovessero, effettivamente riaprire, avrebbe poco senso un coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino.

Per questo motivo, è lecito aspettarsi almeno uno spostamento del coprifuoco alle 23, in modo da consentire le cene fuori o comunque la frequentazione dei locali che, nelle zone gialle, rimarranno aperti anche la sera.

Gli spostamenti in moto

In base a quanto recita il nuovo Decreto, il mototurismo potrebbe tornare alla ribalta, per via della reintroduzione delle zone gialle. Sicuramente decadono i limiti all’interno della regione, mentre varcare il confine di regioni dello stesso colore non sarà più un problema.

Da chiarire, ancora, come già anticipato, la vicenda legata al pass. Attendiamo con ansia news dal Governo.

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Leggi e burocrazia

Leggi e burocrazia

Tutto su Leggi e burocrazia →