Brough Superior annuncia la nuova Lawrence

Il marchio di origini britanniche annuncia un nuovo modello in serie limitata, caratterizzato da materiali ultraleggeri e da un prezzo affatto abbordabile.

Brough Superior ha annunciato l’arrivo entro fine 2021 della Lawrence, nuovo modello del costosissimo marchio britannico che si configura come un omaggio a Thomas Edward Lawrence, ovvero il mitico “Lawrence d’Arabia”, personaggio a cui deve buona parte della grande notorietà conquistata negli anni ’20 e ’30 del secolo scorso (e che morì in sella a una delle sue moto).

La ‘vecchia‘ Brough Superior terminò l’attività nel lontano 1940 dopo essersi costruita una grossa fama come produttore di moto estremamente raffinate e lussuose – tanto da guadagnarsi il nomignolo di ‘Rolls-Royce delle moto’ – e lanuova‘ Brough Superior, ora basata in Francia, si propone di seguire lo stesso sentiero. Questa nuova Lawrence ne è un lampante esempio, pur distinguendosi dalle SS100 che l’hanno preceduta per un approccio molto meno retrò.

La Lawrence sarà l’unica moto a due posti della gamma Brough Superior e verrà assemblata interamente a mano. Si presenta con un telaio in titanio (stesso materiale del telaietto posteriore), carenatura in fibra di carbonio e forcellone in alluminio, mentre il suo motore è un V-Twin da 997 cc DOHC con 4 valvole per cilindro.

Quest’unità, omologata Euro-4 ed accoppiata ad un cambio a 6 velocità, è accreditata dalla casa di una potenza di 102 CV a 9.600 giri/min e di un picco di coppia di 87 Nm a 7.300 giri/min. Buona la capacità del nuovo serbatoio, che si attesta sui 17 litri.

 

Il reparto sospensioni include una forcella Hossack/Fior in alluminio (molto simile al sistema Duolever di BMW Motorrad) e un mono ampiamente regolabili, con corsa rispettivamente di 120 e 130 mm; l’impianto frenante si avvale di dischi in acciaio inossidabile da 230 mm davanti, accoppiati a pinze a 4 pistoncini, e a un disco singolo dietro morso da una pinza a un pistoncino, il tutto ad opera dello specialista francese Béringer.

Chiudono il quadro i bei cerchi a 7 razze in alluminio (da 19″ davanti e 17″ dietro), che contribuiscono al peso totale di 200 kg del veicolo. Dato che Lawrence d’Arabia nacque nel 1888, saranno realizzati solo 188 esemplari della moto che porta il suo nome, ciascuno disponibile al poco abbordabile prezzo di 66.000 Euro.

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →