Ducati Panigale V2, ecco la nuova livrea White Red: “The Red Essence. In white”

La nuova livrea di Ducati Panigale V2 si chiama White Rosso e va ad affiancare la classica Ducati Red. Il colore principale è il bianco denominato Star White Silk: una tinta che sembra esaltarne la purezza delle forme, i dettagli

Panigale V2 si tinge di bianco ma alla maniera di Ducati: la nuova livrea si chiama, infatti, White Rosso e va ad affiancare la classica Ducati Red. Il colore principale è il bianco denominato Star White Silk: una tinta che sembra esaltarne la purezza delle forme, i dettagli.

A contrastare con il bianco, tinti in Ducati Red, ci sono i cerchi, le prese d'aria frontali e i deflettori delle carene superiori che portano ossigeno al motore e aria fresca al radiatore. La nuova livrea dona ulteriore carattere sportivo alla "media" di Casa ed è ispirata alle grafiche del mondo Ducati Corse.

Il testimonial scelto da Ducati per la presentazione della nuova livrea, è stato Francesco "Pecco" Bagnaia, che ha avuto anche il piacere di provare la moto sul Circuito Internazionale “Marco Simoncelli” di Misano.

"Dal 2016 il mio motto personale è #GoFree. Per me significa vivere in modo spensierato e libero, divertirsi e dare priorità alle cose che ami fare. Credo che la Panigale V2 rientri bene in questa definizione e rispecchi il mio modo di essere. – ha dichiarato Pecco Bagnaia – La nuova livrea, così bianca, è molto bella e diversa dal solito. Nonostante sia una moto stradale, mi ha sorpreso per quanta velocità riesca ad avere in curva. È una moto divertente, molto stabile e molto sincera, che ti permette di andare forte, in sicurezza, senza affaticarti, pur avendo un carattere e una personalità molto spiccata e decisa".

La super-mid di Ducati, già lo scorso anno, alla presentazione, aveva conquistato pubblico e giornalisti: spinta dal bicilindrico Superquadro da 955 cc (omologato Euro 5), ha una potenza massima di 155 CV a 10.750 giri/min e una coppia massima di 104 Nm a 9.000 giri/min. Circa il 70% della coppia è disponibile già a 5.500 giri/min, garantendo uscite rapidissime, anche dalle curve più lente. È una moto che consente di divertirsi in pista, senza mai mettere in difficoltà il pilota, che, al contrario, è sempre in grado di sfruttarla al massimo.

La ciclistica della Panigale V2 si basa sul telaio monoscocca che si nasconde sotto quelle carenature sportive ed eleganti nello stesso tempo, chiaramente ispirate a quelle della sorella Panigale V4. Le superfici sono sempre pulite e, adesso, sono enfatizzate dal bianco della nuova livrea. A sottolineare il family feeling con la sorellona, ci pensa il forcellone monobraccio, mentre lo scarico con una sola uscita laterale contribuisce a rendere pulita la linea.

La dotazione elettronica non poteva che essere di ultima generazione: il tutto è gestito dalla piattaforma Inerziale a 6 assi. Il pacchetto elettronico prevede la funzionalità l’ABS cornering by Bosch, il cambio elettronico, con funzionamento anche in scalata, i controlli di trazione, freno motore e impennata. Tutti i controlli sono integrati nei tre Riding Mode (Race, Sport e Street) e gestibili mediante il cruscotto TFT a colori da 4,3" con grafica e interfaccia intuitiva per rendere immediata la navigazione del menù e la regolazione dei settaggi.

Sospensioni con forcella Showa Big Piston Fork da 43 mm di diametro e ammortizzatore Sachs completamente regolabili e settati per rendere la moto intuitiva, agile e divertente. La particolare taratura dei freni idraulici la rende confortevole anche nell’uso stradale. Di serie le Pirelli Diablo Rosso Corsa II, pneumatici multi-mescola che uniscono prestazioni da pista a versatilità su strada.

Troviamo ancora un ammortizzatore di sterzo Sachs e un impianto frenante Brembo con pinze monoblocco M4.32 azionate dalla pompa freno radiale. Due dischi da 320 mm all'anteriore e un singolo disco da 245 mm al posteriore. Semi-manubri e sella offrono una posizione non estrema su strada, ma garantendo il massimo controllo in pista.

La Ducati Panigale V2 White Rosso sarà disponibile nei concessionari Ducati a partire da luglio 2020.

  • shares
  • Mail