Verge TS ormai pronta per la produzione

Aperte le prenotazioni per l'ambiziosa elettrica finlandese da 1.000 Nm, caratterizzata dal cerchio 'hubless' posteriore e proposta a 25.000 €

La piccola start-up finlandese Verge Motorcycles - precedentemente nota con il nome di RMK Vehicles - è sul punto di mettere in produzione la sua avveniristica TS, una nuova elettrica dal taglio futuristico vista in forma prototipale all'ultimo Salone EICMA, quando fu presentata come concept E2.

Il giovane marchio scandinavo ha infatti rilasciato le prime specifiche ufficiali del modello - con tanta componentistica di "fascia alta" - aprendo nel contempo le prenotazioni per l'acquisto, chiedendo una caparra di 2.000 Euro a fronte del prezzo complessivo di 24.990 Euro, poco abbordabile per i più ma comunque abbastanza "in linea" con proposte simili quali l'Energica Eva Ribelle e l'attesa Harley-Davidson LiveWire.

Annunciando le caratteristiche definitive della sua cruciale "opera prima", Verge Motorcycles ha comunque mantenuto le maggiori premesse anticipate dal concept E2, a cominciare dalla chiaccheratissima ruota posteriore hubless ("senza mozzo", in stile Tron) nel cui cerchio è piazzato il motore, accreditato dalla casa di 109 CV (80 kW) di potenza e ben 1.000 Nm di coppia per arrivare a toccare in men che non si dica i 180 km/h di velocità massima dichiarata.

Al di là dei "freddi numeri" - comunque piuttosto invitanti - coraggiose scelte progettuali come la mancanza di una vera e propria trasmissione finale lasciano supporre che questa TS sarà in grado di offrire un'esperienza di guida decisamente fuori dai canoni nell'attuale panorama motociclistico, e non solo nel ristretto (ma comunque affollato) campo delle "zero emission"...

La mancanza del mozzo posteriore delega al motore anche la funzione della frenata del retrotreno, con Verge Motorcycles che ne permette il comando tramite un'apposita leva al manubrio.

Entrambi i freni, quindi, si controllano con le mani, eliminando così tutti i comandi dalle pedane che, sulla TS, sono addirittura "doppie": ce ne sono un paio "anteriori" e un altro paio ben più "arretrate", scelta fatta per permettere al pilota di adattare la propria ergonomia in base alle varie situazioni e allo stile di guida preferito per affrontarle.

Sempre secondo quanto notificato dal costruttore, la moto avrà un'autonomia tra i 200 km (in autostrada) e i 300 km (in città), a seconda di utilizzo e stile di guida, con pacchetto batteria in grado di raggiungere il 100% della carica nel giro di 4 ore da un'utenza domestica e in 40-45 minuti tramite il proprio caricabatterie rapido. Il telaio in alluminio è stato progettato e realizzato internamente, le sospensioni sono Ohlins e l'impianto frenante anteriore è Brembo.

Al netto delle intuibili incognite dovute all'attuale emergenza Coronavirus, Verge Motorcycles punta ad effettuare le prime consegne entro la fine dell'anno. Considerando la sua originalità e la sua innegabile avvenenza, sarà certamente interessante osservare i riscontri che questa TS otterrà nel mercato dell'elettrico, ormai in inarrestabile evoluzione.

EICMA 2019 | RMK Vehicles Concept E2

  • shares
  • Mail