Ducati Panigale Superleggera V4: Alessandro Valia ci porta in pista [Video]

Dal video onboard pubblicato da Ducati, sembra quasi semplice portare a spasso fra i cordoli del tracciato portoghese, la Panigale Superleggera V4: tutto liscio, nessuna incertezza, traiettorie pulite e una ruota anteriore che sembra incollata a terra

Avete voglia di fare un giro (dal divano, in tutta sicurezza) in sella alla nuova Ducati Panigale Superleggera V4 a Portimao insieme al tester ufficiale di Ducati, Alessandro Valia? Eccovi accontentati!

Dal video onboard pubblicato da Ducati, sembra quasi semplice portare a spasso fra i cordoli del tracciato portoghese, l'edizione limitata della superbike di Borgo Panigale: tutto liscio, nessuna incertezza, traiettorie pulite e una ruota anteriore che sembra incollata a terra. Valia parte con una andatura soft, per poi aumentare il ritmo, fino a raggiungere, sul rettilineo principale, i 300 km/h in quinta marcia con il poderoso V4 tirato fino a 16.000 giri/min.

La Panigale Superleggera V4 è stata presentata lo scorso 6 febbraio e, oggi, rappresenta l'apice dello sviluppo tecnologico e meccanico della casa italiana, applicata ad una moto di produzione, seppur in serie limitata a soli 500 esemplari. Si tratta dell'unica moto omologata per uso stradale con telaio, forcellone e cerchi realizzati in materiale composito, scelta che ha consentito di far scendere il peso, rispetto alla versione standard, di ben 6,7 kg.

Il motore V4 di 90° è sceso di cilindrata, passando dai 1.103 cc ai 998 cc, ma sfoggia una potenza di 224 cv, per merito degli scarichi dedicati realizzati da Akrapovič. Si arriva, addirittura, a 234 cv con lo scarico non omologato, realizzato ancora da Akrapovič. Il pacchetto aerodinamico, poi, deriva direttamente dall'esperienza in MotoGP  - facile notare una certa somiglianza con le vecchie ali della Desmosedici GP16 - ed è in grado di generare 50 kg di downforce a 270 km/h.

Per conoscere tutti i dettagli tecnici del gioiellino Made in Italy, vi rimandiamo al seguente post.

  • shares
  • Mail