Yamaha XS400 "La Gipsy" by Kacerwagen

L'apprezzato customizer spagnolo restituisce linfa vitale a un'attempata bicilindrica di Iwata dei primi anni '80, rendendola quasi irriconoscibile

La spagnola Kacerwagen dell'estroso customizer Chus Valencia ha da poco sfornato la sua invitante "La Gipsy", una brillante rivisitazione della gloriosa Yamaha XS400 che, a prima vista, non lascia affatto trasparire la sua parentela con l'ormai attempata bicilindrica di Iwata.

Prodotta tra fine anni '70 e inizio anni '80, la XS400 ha poi continuato a godere di una certa popolarità nel mondo delle customizzazioni, forte di un affidabile motore da 36 CV abbinato a un cambio a 6 velocità, ma l'interpretazione data alla luce da Kacerwagen, basata su un modello del 1983, è certamente una delle più avventurose e originali che ci sia capitato di vedere.

Una volta eliminate tutte le suppellettili, il buon Señor Valencia ha iniziato a dar forma alla sua visione aggiungendo prima un telaietto posteriore tubolare in lamiera fatto in casa, nel quale ha integrato codino e gruppo ottico, e poi un forcellone tubolare al posto dello scatolato iniziale, senza però scartare l'originale sospensione cantilever. L'avantreno è quello stock Yamaha, ma abbassato di ben 18 cm.

Serbatoio e cupolino de "La Gipsy" sono stati realizzati internamente, sempre in lamiera, e se quell'insolito faro rettangolare vi sembra quasi "automobilistico", è perché lo è sul serio, in quanto prelevato da una vecchia Jeep. Anche il manubrio è stato realizzato da Kacerwagen apposta per questo progetto.

Il motore è stato sabbiato e riverniciato ed ha ricevuto nuovi filtri aria di K&N mentre i suoi carter sono stati forati, spazzolati e laccati per accentuarne il look "vintage". Completano il quadro l'azzeccato scarico 2-in-1 e la verniciatura in azzurro con inserti gialli dipinti a mano sui lati del serbatoio, inclusi i loghi Kacerwagen.

Se questa Yamaha XS400 "La Gipsy" vi ha conquistato, date un'occhiata al sito web ufficiale di Kacerwagen per saperne di più su tutte le realizzazioni del customizer di Huelva.

  • shares
  • Mail