Mercato moto: +11,8% a febbraio. Effetto Coronavirus nullo!

La psicosi da mezzi pubblici, sembra aver spinto gli utenti a scegliere le due ruote e l'aria fresca (e sana), per gli spostamenti in città. A beneficiarne è il mercato delle moto: +11,8% a febbraio!

suzuki-v-strom-1050-xt-primo-contatto

Con un +11,8% nel mese di febbraio, il mercato moto dimostra di non subire il tanto temuto effetto Coronavirus. Anzi, la psicosi da mezzi pubblici, sembra aver spinto gli utenti a scegliere le due ruote e l'aria fresca (e sana), per gli spostamenti in città.

Il mese di febbraio - ha dichiarato Paolo Magri, presidente di Confindustria ANCMA -  totalizza 18.114 immatricolazioni (veicoli superiori a 50cc), pari a +11,8% rispetto allo stesso mese del 2019. L’incremento è alimentato sia dagli scooter che, con 9.273 pezzi venduti, crescono del 11,1%, sia dalle moto che aumentano del 12,5%  con 8.841 veicoli immatricolati. Significativa crescita anche nel settore dei ciclomotori che totalizzano 1.678 vendite pari a +53,5% rispetto a febbraio 2019.


Stiamo raccogliendo informazioni sullo stato di salute delle nostre aziende dopo l’improvvisa accelerazione della crisi sanitaria che ha investito il nostro Paese: filiere produttive, tenuta delle scorte nel medio termine,  logistica, saranno oggetto di attento monitoraggio nelle prossime settimane. Le statistiche del mese di febbraio - attese dagli operatori per valutare la risposta del mercato – sembrano comunque indurre a un certo ottimismo e mettono in luce un paese che non vuole soccombere alla paura, ma, al contrario, tornare alla normalità. Vedremo nei prossimi mesi come evolverà la situazione”.

Il primo bimestre del 2020 conferma l'ottimo andamento del mercato moto, con un +10% di crescita (rispetto allo stesso periodo del 2019) e 32.756 veicoli immatricolati. 17.082 gli scooter venduti che attestano la crescita al +11,5%, mentre sono 15.674 le moto immatricolate, con un +8,3%. Da non sottovalutare la crescita dei ciclomotori che, con 3.462 vendite, crescono, addirittura, del 51,6% rispetto allo scorso anno.

Poi ci sono i ciclomotori e motocicli elettrici. Anche lì, il trend è lo stesso: 1.391 unità vendute per i primi (cifra triplicata rispetto al 2019) e 645 per i secondi. Facendo quadrare i conti, abbiamo un mercato complessivo in Italia (moto e scooter immatricolati + ciclomotori 50cc) che nei primi due mesi fa registrare 36.218 unità vendute, con un incremento del 12,9%.

yamaha-tracer-700

Procedendo con un'analisi per cilindrata, notiamo come fra le immatricolazioni di scooter (over 50 cc) emerge l’importanza degli scooter di 125 cc con 5.970 pezzi e un +8,7%, mentre gli scooter del segmento 300-500 cc fanno un passo indietro, con 5.847 veicoli e un -8%. +31,6% per gli scooter da 150 fino a 250cc con 3.295 vendite. Raddoppiano i volumi di vendita, invece, i maxiscooter oltre 500cc, con 1.965 unità.

Fra le moto la leadership è consolidata dalle cilindrate oltre 1000 cc con 4.428 vendite pari al +4,2%. Seguono le moto tra 800 e 1000 cc con 3.867 pezzi e un +0,6%. Le moto da 300 a 500cc con 2.646 unità incassano un +4,2%. Un +40,7% per le medie cilindrate tra 600 e 750cc con 2.491 moto. Sotto la media la crescita delle 125cc con 1.680 unità e un +5,1%562 pezzi e un +20,6% per le 150-250cc.

Le enduro stradali sono saldamente al primo posto della classifica con 6.154 unità, in progresso del +6,1%. Seguono al secondo posto le naked con 5.254 pezzi e un +10,5%. Sul gradino più basso del podio le moto da turismo, con 1.918 immatricolazioni e un +4,7%. Perdono il 6,4% le custom con 689 unità, mentre con 982 pezzi e un +40,7%, cresce il segmento delle sportive. Infine, le supermotard, in ripresa con 418 moto pari al +10,9%.

Le 10 moto più vendute del primo bimestre (gennaio-febbraio 2020)


mercato-moto-classifica-febbraio-2020

A dominare la classifica delle moto più vendute nel primo bimestre del 2020, ci pensano i soliti mostri sacri: in testa BMW R 1250 GS, seguita da Honda Africa Twin e dalla sorella avventuriera, BMW R 1250 GS Adventure. Appena fuori dal podio, le due crossover di Iwata, Yamaha Tracer 900 e Yamaha Tracer 700. Poi ancora Kawasaki Z900, prima naked della classifica, Benelli TRK 502 e TRK 502 X Ducati Scrambler 800. Chiudono la top ten Yamaha MT-09 e l'apprezzatissima Moto Guzzi V85 TT.

  • shares
  • Mail