Marquez: "Rossi-Quartararo? Yamaha ha un progetto il futuro"

Il Campione del Mondo ha detto la sua sui recenti movimenti di mercato in casa Yamaha

Uno degli argomenti principali di questi giorni è l'addio - previsto per fine 2020 - di Valentino Rossi al team Yamaha MotoGP: il pesarese, che in nei mesi a venire sarà chiamato a decidere sul suo futuro, sarà soppiantato da Fabio Quartararo, grande protagonista della stagione 2019 e designato da molti come il prossimo anti-Marquez.

Se negli scorsi giorni era stato Giacomo Agostini a dire la sua sulla questione, l'ultimo in ordine cronologico ad esprimere un parere sul "ribaltone" nel box dei Tre Diapason è stato proprio Marc Marquez: "In Yamaha hanno avuto molta fretta... penso che se un pilota decide di firmare un contratto così presto è perché sa che la moto è competitiva, altrimenti si guarderebbe in giro" ha dichiarato in risposta alle domande di Marca in occasione della presentazione del team Honda HRC.

"Non so come sia andata di preciso, si sono mossi guardando avanti... hanno un progetto per il futuro" ha aggiunto parlando del "rimpasto" tra Quartararo e Rossi "Sicuramente hanno parlato con Valentino, perché Yamaha è sempre stata rispettosa con i suoi dipendenti ed è logico che lo siano con un pilota che ha fatto cose così importanti". Poi, un parere sul ritorno di Jorge Lorenzo, assoldato dal brand di Iwata in qualità di tester: "Sarà interessante vedere come andrà, dopo il periodo di grande difficoltà con la Honda... se sarà veloce potrebbe voler dire che la M1 è un po' più facile. E io credo che sarà molto veloce!".

E riguardo al suo rapporto con Honda? A Tokyo sembrano intenzionati ad accelerare i tempi, e anche Marc ha confermato la sua volontà di continuare ad essere un portacolori dell'Ala Dorata: "Abbiamo iniziato a parlare, io e la Honda... come ho sempre detto, è quella la mia priorità".

  • shares
  • Mail