Fiamma Guerra alla Chica Loca, il raid nel deserto tutto al femminile

La gara si svolgerà dal 19 al 26 gennaio in Oman e le 20 concorrenti dovranno gestire i loro mezzi nel bel mezzo del deserto del Rub Al’Kali.

Foto scattate da Luca Sanguinetti (FB: @luca sanguineti /IG: @lucafotoflash) 

 

Trent'anni, laureata in filosofia e con una passione smisurata per le moto. Si chiama Fiamma Guerra e prenderà parte alla Chica Loca, il raid, tutto al femminile, nel deserto dell'Oman, una sorta di Parigi-Dakar in rosa.

La gara si svolgerà dal 19 al 26 gennaio in Oman e le 20 concorrenti dovranno gestire le loro Yamaha WR450F nel bel mezzo del deserto del Rub Al’Kali. Come per la celebre Dakar, si è scelta la stagione invernale, l'unica che permette di affrontare un raid del genere con condizioni meteo non troppo proibitive, considerando che le ragazze non godranno di un minino di comodità. Solo moto, sabbia e avventura!

Le bikers partiranno il 18 gennaio da Malpensa per arrivare a Salalah e iniziare, il giorno successivo, con l'avventura. La corsa terminerà il 26 gennaioUbar, città fantasma della penisola araba, dopo un percorso di ben 950 km fra le meraviglie del deserto.

Fiamma, che ha ereditato la passione per le moto dallo zio, Campione ligure di Motocross e di Enduro, ha "esordito" nel mondo delle due ruote in sella ad una Aprilia RS 250, sogno di tanti ragazzi appartenenti alla generazione dei Millennials, per poi puntare alle supersportive di razza. Da un anno a questa parte, invece, si è data al fuoristrada, raccogliendo ottimi risultati in sella alla sua Honda Crf, definita dalla stessa Fiamma, "da battaglia".

Oggi, Fiamma è solo una delle tante donne che hanno deciso di dire "no" al ruolo di zavorrina, puntando a diventare una vera e propria biker. A noi non resta che augurarle un grosso in bocca al lupo per questa nuova avventura.

Di seguito, la lista degli sponsor che hanno sostenuto Fiamma Guerra: Pizzeria M'Ama - Matteo Bussone, Palestra Happy Fitness - Valerio di Marco e Valentina Bollero, Excalibur Pub - Fabio Froio, SBK Suspensions - Salvatore Lanzafame Russo, Vinoteca - Maurizio Carcangiu, Laboratorio Artigianale di Tappezzeria "Folli per la Nautica" - Sergio Folli, La TR4ttoria (Rapallo), Scuderia Sport Genova - Andrea Benelli.

E poi ancora: Vivai Andriolo - (Osoppo - UD), Palix Race Lab (Scarperia - FI), Castelletto Circuit (Castelletto di Branduzzo - MI), DaiDeGas, Miss Biker (I community italiana di moto al femminile e vincitore dell'FMI Award 2019), Meccamico (sito di meccanica e cura auto), Zena Girls (community di ragazze genovesi che organizzano giri in moto nell'entroterra) e Debitum Naturae (sito di artigianato 100% naturale).

  • shares
  • Mail