MotoGP Test Valencia: Quartararo svetta nel Day-1

Le Yamaha dominano la prima giornata di collaudi in vista del 2020. Bene Ducati e KTM (che ripudia il traliccio), fratelli Marquez a terra.

Con la prima delle due giornate di test della MotoGP a Valencia, è formalmente iniziata oggi la stagione 2020 della Premier Class, annata che vedrà ancora una volta nel Campione del Mondo Marc Marquez (Honda Repsol) l'uomo da battere.

Tutte le squadre ne hanno approfittato per avere un primo assaggio delle moto che utilizzeranno nella prossima stagione, in qualche caso utilizzando effettivamente la moto nuova (Honda e Yamaha) e in altri con una serie di aggiornamenti che andranno poi valutati ed eventualmente utilizzati per il prototipo del prossimo anno (Ducati, Aprilia, Suzuki e KTM, che ha "pensionato" il telaio a traliccio), mentre sono stati pochi i "cambi di casacca" che hanno portato alla formazione di nuovi binomi moto-pilota.

Il più importante di questi è certamente quello che riguarda l'ingaggio di Alex Marquez, fratello minore del pluri-decorato Marc, da parte del team ufficiale Honda Repsol: il fotografatissimo 23enne spagnolo è uscito in pista a metà mattinata con la sua nuova RC213V, ma il suo primo stint in pista è durato solo 7 giri prima di incappare in una caduta, dalla quale è comunque uscito indenne per riprendere l'attività in pista nel pomeriggio.

Tra gli altri "nomi nuovi" si sono visti in pista Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing), vincitore domenica del GP di Valencia della Moto2, e Iker Leuconia (Red Bull KTM Tech3), reduce dalla sua prima wild-card della MotoGP sempre sul tracciato intitolato a Ricardo Tormo.

A fine giornata, il giro più veloce è stato fatto segnare dal "solito" Fabio Quartararo (Petronas SRT Yamaha), Rookie Of The Year e vera rivelazione del 2019, che ha fatto segnare il best lap odierno di 1:30.136 prima di incappare in una brutta caduta a circa un'ora dalla fine del turno. Il francese è poi comunque tornato in pista per l'ultima parte della giornata.

Secondo tempo a 164 millesimi da Quartararo per Maverick Vinales (Monster Energy Yamaha), che con la nuova YZR-M1 ha fatto segnare una velocità massima di 341 km/h dimostrando così come il nuovo motore di Iwata abbia già riguadagnato qualcosa in termini di pura potenza rispetto alle rivali; terzo tempo per il compagno di box di Quartararo, Franco Morbidelli (+0.487).

Giornata di test "in crescendo" per Andrea Dovizioso (Ducati Team), al lavoro principalmente sul motore della Desmosedici GP prima di chiudere 4° a circa mezzo secondo dal best lap giusto davanti a Marc Marquez (+0.535), caduto due volte in mattinata senza conseguenze.

Seguono le due GSX-RR ufficiali di Joan Mir (Ecstar Suzuki, +0.648) e Alex Rins (+0.795), la RC-16 di Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing, +0.811) e la YZR-M1 di Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha, +0.849), 9° nella sua prima giornata di lavoro con il nuovo capo-tecnico David Munoz. Test probabilmente già finito per Danilo Petrucci (Ducati Team), che ha lasciato prematuramente il box per i persistenti dolori alla spalla.

MotoGP Test Valencia 2019 | Classifica Tempi Day-1

1 QUARTARARO, Fabio | Petronas Yamaha SRT 1:30.163 | 73 / 82
2 VIÑALES, Maverick | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:30.327 0.164 | 58 / 66
3 MORBIDELLI, Franco | Petronas Yamaha SRT 1:30.650 0.487 | 30 / 71
4 DOVIZIOSO, Andrea | Ducati Team 1:30.665 0.502 | 48 / 58
5 MARQUEZ, Marc | Repsol Honda Team 1:30.698 0.535 | 33 / 60
6 MIR, Joan | Team SUZUKI ECSTAR 1:30.811 0.648 | 61 / 63
7 RINS, Alex | Team SUZUKI ECSTAR 1:30.958 0.795 | 57 / 76
8 ESPARGARO, Pol | Red Bull KTM Factory Racing 1:30.974 0.811 | 29 / 58
9 ROSSI, Valentino | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:31.012 0.849 | 57 / 73
10 MILLER, Jack | Pramac Racing 1:31.130 0.967 | 20 / 43
11 CRUTCHLOW, Cal | LCR Honda CASTROL 1:31.183 1.020 | 63 / 69
12 PETRUCCI, Danilo | Ducati Team 1:31.433 1.270 | 09 / 11
13 LECUONA, Iker | Red Bull KTM Tech 3 1:31.645 1.482 | 55 / 57
14 IANNONE, Andrea | Aprilia Racing Team Gresini 1:31.674 1.511 | 28 / 54
15 RABAT, Tito | Reale Avintia Racing 1:31.775 1.612 | 50 / 53
16 ESPARGARO, Aleix | Aprilia Racing Team Gresini 1:31.815 1.652 | 20 / 45
17 PEDROSA, Dani | Red Bull KTM Tech 3 1:31.863 1.700 | 38 / 52
18 PIRRO, Michele | Pramac Racing 1:32.016 1.853 | 23 / 38
19 ABRAHAM, Karel | Reale Avintia Racing 1:32.034 1.871 | 44 / 47
20 SMITH, Bradley | Aprilia Factory Racing 1:32.090 1.927 | 46 / 50
21 BINDER, Brad | Red Bull KTM Factory Racing 1:32.645 2.482 | 61 / 70
22 BRADL, Stefan | Repsol Honda Team 1:32.833 2.670 | 25 / 25
23 MARQUEZ, Alex | LCR Honda 1:32.873 2.710 | 52 / 53
NC KALLIO, Mika | Red Bull KTM Factory Racing |

  • shares
  • Mail