EICMA 2019, ecco la Aprilia Tuono 660 Concept: foto e info

La nuova naked nasce sulla base della RS660. Arriverà in veste definitiva il prossimo anno.

tuono-660

L'Aprilia Tuono 660 Concept nasce sulla base della RS660, sfruttando però il concetto adottato da Aprilia sulla Tuono. Dunque è una nuova naked media, di quelle di cui si sentiva francamente la mancanza. Sarà probabilmente presentata il prossimo anno in veste definitiva, compiendo lo stesso percorso della "sorella carenata".

Non sarà l'ultima 660... 

La base è ovviamente la stessa, è la seconda moto (ma non l'ultima: seguirà probabilmente una enduro stradale) che nasce su questa nuova piattaforma realizzata a Noale. "Grandi prestazioni alla portata di tutti, ciclistica raffinata e contenuti premium, che definiscono un nuovo modo di intendere la sportività", dicono in Aprilia.

95 CV ed elettronica evoluta 

Ottimo rapporto peso/potenza (eroga 95 CV), per poter far tutto e divertire gli esperti senza spaventare i neofiti. Sarà disponibile anche in versione depotenziata per i neopatentati. Oltre al pregiato telaio, è realizzato in alluminio anche il forcellone asimmetrico infulcrato direttamente nel motore. Di elevata qualità sono anche le sospensioni regolabili e l’impianto frenante Brembo con dischi da 320 mm di diametro, con pinze e pompa ad attacco radiale. Infine, Tuono 660 Concept adotta la piattaforma APRC, con piattaforma inerziale a 6 assi, e la stessa dotazione di RS 660 con calibrazioni dedicate.

tuono-660

  • shares
  • Mail