EICMA 2019, Energica: numerose le novità in vista per il 2020

Dalle nuove Power Unit all'ampliamento della gamma M.Y. 2020, fino alla nuova collaborazione con Octo Telematics per la connettività long range. Ecco tutte le novità previste da Energica per il 2020.

Nove anni di Energica ad Salone internazionale di EICMA. Anche quest'anno, la casa italiana ci da appuntamento a Milano per presentarci le numerose novità previste per il 2020. Dalle nuove Power Unit all'ampliamento della gamma M.Y. 2020, fino alla nuova collaborazione con Octo Telematics per la connettività long range.

E poi le moto in bella mostra presso lo stand Q48 del Padiglione 15: 10 modelli, fra cui la Ego Corsa, direttamente dal mondiale FIM Enel MotoE World Cup.

“Nel corso del 2019 la nostra attività industriale ha avuto una crescita in costante fermento dopo la designazione a Costruttore Unico per la FIM Enel MotoE World Cup.” - ha affermato Livia Cevolini, CEO Energica Motor Company - “Grazie al grande lavoro e ai significativi investimenti sostenuti, fondamentali per il nostro sviluppo, i risultati del primo semestre 2019 confermano Energica Motor Company tra i leader del mercato EVs con un fatturato in crescita di oltre il 57% rispetto al primo semestre 2018.”


“Lo sviluppo tecnologico ha avuto una importante accelerazione con MotoETM, grazie alla quale avremo per i prossimi 2 anni un elemento di competitività unico” - ha continuato Livia Cevolini - “Energica è infatti l’unica azienda al mondo ad avere un banco di prova esclusivo per testare nuove soluzioni tecniche con i migliori piloti al mondo. Un supporto che si è rivelato senza precedenti per il nostro R&D sia per l’esperienza racing sia per l’esperienza sulle moto di serie.” “Proprio qui ad Eicma presentiamo la prima innovazione raggiunta in campo racing applicata alle nostre moto di serie: un vantaggio ora tangibile sul mercato e per tutti i nostri clienti”.

Nuova Power Unit: EVen More

Vediamo, adesso, le novità che ha in serbo Energica. La prima riguarda la nuova Power Unit sopracitata. Trae spunto direttamente dal settore racing e si avvale di una batteria a polimeri di litio da 21.5 kWh che affiancherà la già presente batteria da 13.4 kWh che equipaggia Ego ed Eva EsseEsse9.

"Si tratta del pacco batteria più capiente e potente attualmente presente su una moto elettrica di serie." - ha dichiarato Giampiero Testoni, CTO Energica. - "Siamo orgogliosi di poter presentare su tutti i nostri modelli 2020 questa eccellenza, frutto del grande sviluppo tecnologico che abbiamo raggiunto in questi ultimi due anni grazie all'impegno in MotoE e che abbiamo saputo trasportare dalla pista ai prodotti stradali".

Come si può tradurre tutto questo? Semplicemente, le moto elettriche by Energica acquisteranno maggiore coppia: 200 Nm per Eva EsseEsse9+ e 215 Nm per Ego+ ed Eva Ribelle. A questo si va ad aggiungere la perdita di peso (circa il 5%) e l'aumento dell'autonomia (range aumentato del 60%).

I test, effettuati in condizioni reali su Ego+, Eva Ribelle, Eva EsseEsse9+, fanno registrare 400 km di autonomia nei percorsi urbani, 230 km nel misto e 180 km nei percorsi extra urbani.

"Grazie alla nuova power unit abbiamo potuto lavorare su nuovi pesi e sull'autonomia, senza dimenticare le prestazioni che da sempre contraddistinguono le nostre moto." - ha continuato Testoni"I prodotti 2020 presenti ad Eicma sono il risultato dell'innovazione perpetuata negli anni con oltre 250.000 km di test su strada e migliaia su pista"

Energica Eva Ribelle

Veste nuova per la streetfighter full-electric di Energica, Eva Ribelle. Ed è proprio questo il modello che per primo si doterà della nuova Power Unit e di un motore a magneti permanenti raffreddato ad olio e in grado di erogare 107 kW (145 cv) e una coppia di 215 Nm. Fino a 400 km di autonomia e una velocità massima dichiarata di 200 km/h.

Anche Eva Ribelle potrà essere ricaricata con DC fast charge (42 minuti fino all'80% SOC) o in slow charge. Le colorazioni previste sono la Stealth Grey e il Rosso Corsa.

Energica Ego ed Eva EsseEsse9

Novità in vista anche per la sportiva Ego e la classic Eva EsseEsse9. La casa modenese equipaggerà le due moto con la nuova Power Unit e presenterà, in contemporanea, le nuove colorazioni. Stessa Power Unit da 21.5 kWh, ma 200 Nm di coppia per la classic Eva e 215 Nm per la sportiva Ego. Entrambe avranno un'autonomia massima di circa 400 km.

Ego si presenterà ad EICMA 2019 vestita di Rosso Corsa, Asteroid Grey e in versione Ego Sport Black, ispirata direttamente alla livrea della Ego Corsa, la moto ufficiale della FIM Enel MotoE World Cup. Eva EsseEsse9 arriverà, invece, in un Modena Yellow e poi ancora in Shocking Blue e Metal Black.

Entrambi i modelli affiancheranno quelli con batteria da 13.4 kWh, che rimarranno, comunque, in listino. Come tutti i M.Y. 2020 di Energica, saranno in vendita con fast charge, dashboard TFT color display 4.3’’, 4 Riding Modes (Urban, Eco, Rain, Sport) e 4 Regenerative Maps (Low, Medium, High, Off), Traction Control, Cruise Control, connettività long range Energica Connected Ride e Park Assistant di serie.

La porta USB sarà di serie su Eva Ribelle ed Eva EsseEsse9, mentre sarà optional per Energica Ego. Optional per tutti i modelli, il Keyless System.

Energica Connected Ride

La casa modenese presenterà ad EICMA 2019 la nuova connettività long range studiata insieme a Octo Telematics, principale fornitore di servizi telematici e di soluzioni di analisi dei dati per il settore assicurativo e per la mobilità intelligente.

I modelli 2020 di Energica potranno, dunque, sfruttare la nuova tecnologia per monitorare le performance, avere informazioni specifiche sulla moto, avvisi smart, eventuali interruzioni della ricarica, spostamenti imprevisti del mezzo, posizione in tempo reale e condivisione dei dati di guida.

Ego Corsa: racing e-motion

Fra le novità previste, una conferma data dalla presenza della Energica Ego Corsa, protagonista della prima edizione del Campionato FIM Enel MotoE World Cup che si appresta a chiudere i battenti a Valencia, il 17 novembre. Per il momento, a capo della classifica, troviamo il pilota Matteo Ferrari, del Team Trentino Gresini MotoE.

Energica & Dell'Orto: E-Power Project

Spazio anche ai progetti in via di sviluppo allo stand di Energica: La collaborazione della casa modenese con la storica azienda produttrice di sistemi di iniezione elettronica, Dell'Orto, prevede la realizzazione di nuove Power Unit small size e medium size destinate a moto di potenza rispettivamente di 8/11 kW e 30 kW.

Un percorso che aprirebbe ulteriori porte ad un mercato in forte crescita (oltre 1 milione di veicoli l'anno solo in Europa), avvicinando una tipologia di clientela che ancora stenta a convertirsi all'elettrico, per via dei costi proibitivi. Il know-how di Energica, unito alle competenze di Dell'Orto, offrirebbe soluzioni tecnologiche avanzatissime ai produttori del settore.

  • shares
  • Mail