Ducati Panigale V4 e V4 S 2020

Interessanti novità, soprattutto a livello aerodinamico ed elettronico, per la nuova gamma Model Year 2020 delle superbike Ducati Panigale V4 e V4 S.


La nuova gamma Model Year 2020 della Casa di Borgo Panigale prevede anche l'aggiornamento per i modelli Ducati Panigale V4 e V4 S, entrambi equipaggiati con il motore 1103 Desmosedici Stradale V4 da 214 CV di potenza e dotati del nuovo telaio Front Frame, nonché disponibili solo nella colorazione Ducati Red con il telaio Dark Grey e i cerchi neri.

Tra le novità delle Ducati Panigale V4 e V4 S Model Year 2020 figura il nuovo pacchetto aerodinamico, completo di plexiglas, cupolino e carene laterali di maggiori dimensioni, estrattori laterali più efficienti e nuove appendici aerodinamiche in stile MotoGP. Tuttavia, gli interventi maggiori riguardano l'elettronica. Infatti, per le nuove Ducati Panigale V4 e V4 S Model Year 2020 è prevista la versione EVO2 dei dispositivi elettronici DTC (acronimo di Ducati Traction Control) e DQS up/down (acronimo di Ducati Quick Shift), senza dimenticare la nuova mappatura del sistema Ride by Wire.


Rispetto alla Ducati Panigale V4, la declinazione V4 S è più leggera di 1 kg nel peso a secco (174 kg contro 175 kg) e, soprattutto, è più leggera di 3 kg nel peso in ordine di marcia (195 kg anziché 198 kg). Inoltre, è dotata di batteria agli ioni di litio, cerchi in lega a tre razze Marchesini forgiati in alluminio e manopole sportive dedicate, anche se il valore aggiunto è rappresentato dal pacchetto DES EVO (acronimo di Ducati Electronic Suspension Evolution) con sospensioni e ammortizzatore di sterzo Ohlins.

Nello specifico, la dotazione di serie della superbike Ducati Panigale V4 S Model Year 2020 comprende la forcella anteriore Ohlins NIX30 a steli rovesciati da 43 mm - con trattamento TiN degli steli - completamente regolabile, il forcellone monobraccio posteriore in alluminio con l'ammortizzatore Ohlins TTX36 completamente regolabile e i freni idraulici in estensione e compressione gestiti elettronicamente con la modalità Event Based grazie al controllo della centralina Ohlins "Smart EC 2.0".

  • shares
  • Mail