Dovizioso in Thailandia: "Attenti al meteo..."

Il forlivese della Ducati 'affila le armi' in vista dell'imminente round della MotoGP a Buriram: "Dobbiamo migliorare la moto in tutti i GP"

Andrea Dovizioso (Ducati Team) sta facendo del suo meglio per "tenere in vita" il più a lungo possibile il Mondiale MotoGP 2019, ma alla vigilia del GP di Thailandia di questo fine settimana (clicca qui per orari e copertura TV), solo la matematica ormai gli attribuisce qualche flebile speranza di togliere il titolo iridato all'insaziabile Marc Marquez (Honda Repsol).

Complici alcuni episodi estremamente sfortunati per lui - vedi la "carambola" innescata da Jorge Lorenzo (Honda Repsol) al Montmelò oppure l'incidente con Fabio Quartararo (Petronas SRT Yamaha) a Silverstone - il forlivese della Ducati si ritrova infatti staccato di ben 98 punti dallo spagnolo della Honda nel Mondiale Piloti quando mancano solo 5 round al termine della stagione, inclusa quella di Buriram. A conti fatti, a Marquez basterà mettere "in cascina" 2 punti di lui questo weekend per laurearsi ancora una volta Campione del Mondo della MotoGP.

L'unico precedente del Motomondiale in Thailandia è stato l'anno scorso, quando il "Dovi" lottò con Marquez per la vittoria fino alla bandiera a scacchi, arrendendosi al catalano in volata per soli 115 millesimi. Memore di questo, l'italiano si augura comunque di poter rinviare la festa di Marquez di un altro paio di settimane:

"Avevamo bisogno del podio ad Aragon per dimostrare che il lavoro che stiamo facendo è corretto, oltre che per affrontare queste ultime cinque gare con maggiore fiducia. Durante tutto il weekend in Spagna abbiamo fatto dei piccoli passi avanti che ci hanno aiutato a mettere a posto il set-up per la gara, e questo deve essere il nostro obiettivo in tutti i Gran Premi: migliorare la moto ed il mio feeling con essa, ad ogni turno."

"L'anno scorso abbiamo portato a termine un fantastico weekend qui a Buriram, quest'anno speriamo di iniziare bene fin dal venerdì, anche se in Tailandia il fattore meteo giocherà un ruolo importante e noi dovremo essere bravi ad interpretarlo."

  • shares
  • Mail