Il mistero della moto senza conducente in Svizzera: ecco la spiegazione

Il mistero della moto senza conducente in Svizzera è stato risolto. No, non si trattava della BMW R 1200 GS a guida autonoma di cui vi abbiamo parlato un po' di tempo fa. Ecco la spiegazione logica della Polizia.

moto-fantasma-svizzera

Una notizia di qualche giorno fa parla di una misteriosa moto avvistata su una autostrada svizzera, fra Kölliken e Oftringen, in marcia senza conducente. Fra lo stupore della gente e i misteri costruiti su, la spiegazione della polizia: il motociclista era stato sbalzato dalla moto in seguito ad un incidente.

Se ci stavate pensando, vi fermiamo subito: non si trattava della BMW R 1200 GS in grado di guidare autonomamente di cui vi abbiamo parlato un po' di tempo fa. Era una semplice naked che, un tempo, aveva anche un conducente. Secondo la polizia svizzera, che ha cercato di dare un senso logico a questa vicenda, il motociclista, in seguito ad un incidente con un'auto, è stato sbalzato giù e la moto aveva continuato la sua corsa indisturbata per 1,5 km.

La cosiddetta moto "fantasma" si è fermata solo dopo aver urtato con decisione il guardrail. Successivamente è stata recuperata.

Fonte: acidmoto.ch

  • shares
  • Mail