In volo in sella ad una Vespa

Un'altra impresa dello stunt austriaco Schachermayr...

Continuano le follie in Vespa dello stunt-man Günther Schachermayr. Lo scorso 14 settembre l'austriaco ha fatto volare la sua Vespa sull’acqua del lago Wolfgangsee trainato da un motoscafo e appeso a un kite, ovvero un paracadute-aquilone.

L'obiettivo, manco a dirlo, era comparire sulle celebri pagine del Guinness Book of Records per la ventesima volta. Per suggellare il record Günther avrebbe dovuto raggiungere i 100 metri di altezza, ma le cose non sono andate come sperato. Per arrivare a tale altezza lo stunt-man doveva raggiungere una velocità di 60 Km orari trainato da un motoscafo con una potenza di 380 CV.

Purtroppo, nello strappo ricevuto alla partenza, il pilota si è lacerato la caviglia e, una volta raggiunta l'altezza di 75 metri, il cambio di direzione del vento e il peso dello scooter hanno influito sul volo causandone la caduta. Nell'impatto con l'acqua la Vespa è andata distrutta, gravemente danneggiata è stata ripescata, ma non potrà più essere utilizzata dall'austriaco nelle sue imprese. Ora i video e le foto sono a disposizione dei giudici del Guinness Book of Records per valutare se esistono gli estremi per l’omologazione del primato.

In volo in sella ad una Vespa

  • shares
  • Mail