BMW: brevettato un nuovo antifurto

Un sistema meccanico che dovrebbe, si spera, scoraggiare i ladri...

BMW: brevettato un nuovo antifurto

BikeSocial ha diffuso le foto online di un nuovo brevetto depositato da BMW per la realizzazione di un antifurto meccanico per le moto. Come mostrato dalle immagini, il dispositivo ideato dalla casa tedesca altro non è che un sistema meccanico integrato che blocca la ruota posteriore impedendone il movimento.

Così facendo la moto non può essere spostata se non sollevandola di peso. I disegni del brevetto si riferiscono, a giudicare dalle linee, al concept della R18, la cruiser BMW equipaggiata con il bicilindrico boxer più grande al mondo, ma quasisicuramente sarà disponibile su tutti i modelli del marchio bavarese.

Il sistema si attiva elettronicamente, un piccolo perno va ad inserirsi in uno dei fori ricavati intorno al giunto dell'albero stesso. Il nuovo antifurto made in Germany sembra garantire una buona sicurezza, ma trattasi pur sempre di un dispositivo elettronico che può essere comunque bypassato da mani esperte. Magari attivato insieme ad una classica e possente catena potrebbe scoraggiare ulteriormente i malintenzionati dal compiere l'infame gesto...

  • shares
  • Mail