MotoGP: Zarco lascia KTM. Al suo posto Mika Kallio

Dal prossimo GP di Aragon, la KTM RC16 di Zarco sarà nelle mani di Kallio, collaudatore ed ex pilota del team austriaco. Lo stesso kallio, in collaborazione con Dani Pedrosa, si occuperà dei test e dello sviluppo del prototipo in vista della stagione 2020.

mika_kallio-ktm

Il divorzio fra Johann Zarco e KTM era già nell'aria da tempo, ma nessuno di aspettava finisse prima del previsto, addirittura a sei gare dalla fine del Motomondiale. Sarà Mika Kallio a sostituire il francese fino a fine stagione.

La tappa di Misano, dunque, ha segnato il termine del contratto, in scadenza dopo il Gran Premio conclusivo di Valencia, fra Zarco e KTM, per cui, la RC16 del francese passerà, dal prossimo GP di Aragon, nelle mani di Mika Kallio, collaudatore ed ex pilota del team austriaco. Lo stesso kallio, in collaborazione con Dani Pedrosa, si occuperà dei test e dello sviluppo del prototipo in vista della stagione 2020.


“Abbiamo dovuto prendere una scelta che ci consenta di sfruttare al meglio tutte le nostre risorse in ottica 2020." - ha commentato Pit Beirer, direttore sportivo di KTM - "In questo momento dove lo sviluppo è fondamentale, crediamo fortemente nelle qualità di Kallio, il cui contributo sarà determinante nel preparare da subito il prossimo Mondiale. Kallio sarà in pista fino al termine della stagione con l’obiettivo di portare ulteriori punti al nostro team. Allo stesso tempo ringraziamo Zarco per l’impegno profuso durante la stagione”.

  • shares
  • Mail