Quadro Qooder alla HAT Sanremo-Sestriere

Sulle Alpi fra Liguria e Piemonte, i 20 piloti in sella al Qooder, hanno messo in mostra le doti, anche fuoristradistiche, di questo veicolo a quattro ruote percorrendo la off-road Classic, in occasione della HAT Sanremo-Sestriere. 

Per il terzo anno consecutivo, ha preso parte alla HAT Sanremo-Sestriere, Quadro Vehicles con Qooder, il veicolo che è riuscito a coniugare la versatilità di una moto alla sicurezza che solo un mezzo a quattro ruote può garantire.

Sulle Alpi fra Liguria e Piemonte, i 20 piloti in sella al Qooder, hanno messo in mostra le doti, anche fuoristradistiche, di questo veicoli percorrendo la off-road Classic, appunto da Sanremo a Sestriere.


“Sebbene Qooder nasca con un’anima cittadina e da commuter, si trova perfettamente a suo agio anche nelle condizioni più estreme, come percorrere un itinerario di circa 580 km fuoristrada, che non hanno compromesso la stabilità del veicolo. - ha raccontato Paolo Gagliardo, Ceo di Quadro Vehicles - È stata un’esperienza divertente e avventurosa che mette in risalto le qualità di Qooder: sicurezza e dinamicità alla guida"

Grazie al sistema brevettato dalla stessa Quadro Vehicles, HTS (Hydraulic Tilting SystemTM), Qooder è in grado di piegare come una moto, pur mantenendo ben salde a terra le quattro ruote da 14". Il motore monocilindrico da 399 cc e 32,5 cv di potenza e il differenziale integrato con trazione posteriore, fanno il resto del lavoro.


“Qooder non smette mai di stupire e attrarre l’attenzione dei passanti per le sue prestazioni e per il suo stile unico e inconfondibile. - aggiunge Paolo Gagliardo - Un mezzo per ogni personalità e stagione, 365 giorni l’anno pratico nei centri storici, per l’off-road e il divertimento."

A testimonianza della sua immensa versatilità, da qualche tempo, Qooder, è entrato a far parte del parco auto dell'Arma dei Carabinieri e della Croce Rossa.

  • shares
  • Mail