Suzuki: promozioni di settembre anche per la naked GSX-S750

Le promozioni di settembre arrivano anche per la naked sportiva Suzuki GSX-S750: 700 euro euro di riduzione sul prezzo di listino e diversi finanziamenti per tutte le tasche.

Suzuki-GSX-S750-YUGEN-CARBON

In casa Suzuki continuano le promozioni di settembre: questa volta è il turno della naked settemmezzo GSX-S750, disponibile, fino al 30 settembre, al prezzo di 7.990 euro f.c. in versione standard e di 8.390 euro f.c. per la versione Yugen Carbon, testata poco tempo fa.

La riduzione sul prezzo di listino è valida anche per i modelli guidabili con la sola patente A2, mentre per la versione Nero Mat andranno aggiunti 100 euro, rispetto al prezzo del modello standard. Con un risparmio di 700 euro, è possibile portare in box una delle ultime naked vecchio stampo rimaste sul mercato. La Suzuki GSX-S750 monta, infatti, il motore quattro cilindri della sorella carenata GSX-R750, la moto che rivoluzionò il mondo delle sportive negli anni '80. La naked nipponica ne raccoglie orgogliosamente l'eredità e la trasmette, in maniera meno estrema, con il suo stile e il piacere di guida.

Esteticamente, con le masse caricate in avanti e il codino che punta verso l'alto, fa subito pensare ad una moto mangia curve, e lo è! La ciclistica è dalla sua parte, con un telaio leggero e rigido, un mono regolabile e la forcella a steli rovesciati da 41 mm, affronta anche i curvoni più veloci nella più totale stabilità. Ad arrestarne la corsa, un impianto freni con due dischi a margherita da 310 mm completo di ABS.

Anche il reparto elettronico è di livello: esclusiva Suzuki sono i due dispositivi Suzuki Easy Start System e il Low RPM Assist: il primo consente l'avvio del motore con un semplice sfioramento del tasto start, il secondo stabilizza i regimi in partenza e in marcia al minimo, un ottimo ausilio quando si affronta il traffico. Non manca, il traction control, regolabile su due livelli e disattivabile.

Suzuki-GSX-S750-YUGEN-CARBON

Nella versione Yugen Carbon, sono i dettagli a rendere ancora più esclusiva la naked di Hamamatsu. Con un vantaggio cliente di 780 euro, questa versione monta di serie oltre 1.000 euro di accessori, ma è venduta a soli 400 euro in più della versione standard. Cupolino fumé, numerosi componenti in carbonio, copertura della sella posteriore e, dulcis in fundo, il terminale in carbonio SC-Project SC1-R, tutto da ascoltare!

Il primo finanziamento disponibile è il cosiddetto Bike Back: si tratta di un finanziamento studiato appositamente per quei motociclisti che cercano una alternativa all'acquisto vero e proprio. Sfruttabile per importi compresi fra 5.000 e 18.500 euro, il cliente può versare un anticipo libero e suddividere il resto della cifra in 36 rate mensili con TAN fisso del 6,45%. Dopo tre anni, deve decidere se pagare la maxi rata finale e tenere la moto o cambiarla per un nuovo modello della gamma Suzuki, sfruttando la vecchia come anticipo. Suzuki offre, a chi sceglie questo tipo di finanziamento, tre anni di garanzia e assistenza stradale.

Il secondo finanziamento che vi riportiamo è quello che consente di pagare la prima rata dopo sei mesi dall'acquisto. L'importo massimo erogabile, grazie alla soluzione trovata da Suzuki e Findomestic, è di 10.000 euro, mentre le rate possono essere suddivise in periodi di 12, 24, 36 o 48 mesi. In base all'importo, possono variare il TAN (tra il 4,95% e il 5,79%) e il Taeg (5,65% al 8,42%).

Suzuki-GSX-S750-YUGEN-CARBON

Suzuki NOW! - Tasso Zero prevede, invece, un importo finanziabile che va da 2.500 ai 6.500 euro con durata del finanziamento variabile fra i 18 e i 24 mesi. TAN fisso allo 0% e il TAEG compreso fra il 4% e l'8,12%. Infine, l'ultima proposta di Suzuki, riguarda l'iniziativa Metà moto a tasso zero: gli importi previsti sono compresi fra i 1.000 e i 15.000 euro, rateizzabili su 24, 36 o 48 mesi, con il primo versamento dopo tre mesi dalla firma. Il TAEG è dell'8,25% sulla prima metà dell'importo e della 0% sulla restante parte.

  • shares
  • Mail