Da Biella a Pachino in cinquantino: è il “Crazy Italian Rally Summer”

Da Biella a Pachino percorrendo oltre 300 km al giorno: maltempo, caldo afoso e guasti non hanno fermato la voglia di tornare adolescenti.

biella-pachino-giro-italia-cinquantino

L'hanno chiamata "Crazy Italian Rally Summer", la traversata in cinquantino che ha portato un gruppo di coraggiosi da Biella, in Piemonte, a Pachino, in Sicilia. All'avventura, hanno deciso di partecipare quattro quarantenni di Casalgrande, in Emilia Romagna: maltempo, caldo afoso e guasti non hanno fermato la voglia di tornare adolescenti dei quattro in cinquantino.

Dal bar di paese, sabato 28 luglio, verso Biella, in sella ai motorini dell'adolescenza, ben custoditi in garage per anni, per incontrare gli altri compagni di viaggio e intraprendere, poi, la discesa verso il sud Italia, domenica 29 luglio, sotto il diluvio. L'inarrestabile gruppo, in sella ai "meno inarrestabili" cinquantini, ha percorso in media oltre 300 km al giorno. Per evitare surriscaldamenti del motore e la tortura del caldo, le partenze sono state programmate al mattino presto, ma vari guasti hanno stravolto un po' i piani.

All'altezza di Roma, ad esempio, una rottura ha causato un ritardo di ben tre ore sulla tabella di marcia e il caldo esagerato, incontrato fra la Calabria e la Sicilia, ha praticamente fuso le candele dei motorini. Per questo motivo, gli avventurieri, sono stati costretti a viaggiare anche di sera, dormendo nei campeggi liberi.

biella-pachino-giro-italia-cinquantino

Dopo cinque giorni di viaggio, i ragazzoni sono riusciti, finalmente, ad arrivare a Pachino. Il ritorno, però, si farà in aereo, mentre i motorini, dopo essere stati velocemente riparati, sono stati spediti verso la "base operativa" di Casalgrande.

  • shares
  • Mail