Austria, Marquez prevede un "weekend interessante"

Con ben 63 punti di vantaggio nel Mondiale MotoGP, l'asso della Honda prepara l'assalto al podio del Red Bull Ring: "E' una pista unica"

Dopo la schiacciante vittoria nel GP di Repubblica Ceca e la successiva giornata di test post-gara in quel di Brno, il Campione del Mondo e indiscusso leader del Mondiale MotoGP 2019 Marc Marquez (Honda Repsol) è già pronto a tornare in pista questo venerdì per le prime libere del GP d'Austra, round stagionale numero 11 in programma sugli impegnativi saliscendi del Red Bull Ring di Spielberg (clicca qui per orari e copertura TV).

Con 63 punti di vantaggio in classifica da gestire negli ultimi 9 GP stagionali, il fuoriclasse spagnolo della Honda sembra ormai inesorabilmente lanciato verso il suo sesto titolo iridato in MotoGP (ottavo complessivo contando le "classi minori"), ma Marquez, saggiamente, non è intenzionato ad "abbassare la guardia" in vista dei prossimi appuntamenti.

Commentando innanzitutto gli esiti del test di Brno, da lui chiuso con l'ottavo tempo, Marquez ha ribadito la sua soddisfazione per gli incessanti progressi nello sviluppo della sua fedele Honda RC213V:

"Alla fine abbiamo fatto più giri di quanto previsto, ma avevamo molte cose da fare poiché HRC ha portato qui qualche novità e anche Michelin ci ha dato 2 nuovi pneumatici da provare. Abbiamo testato qualche nuovo telaio e lavorato un po' sull'aerodinamica: è stato tutto molto interessante e qualcuna di queste cose potrebbe tornarci utile nelle prossime gare."

"Naturalmente stiamo anche pensando al futuro più sul lungo termine, lavorando anche in questo senso. Questo è stato sicuramente un buon test per noi, che ci ha permesso di capire tante cose."

Il GP d'Austria arriva nel weekend subito successivo al round di Brno (e relativo test) che aveva chiuso il periodo di "vacanze estive" per le stelle del Motomondiale. Ancora una volta, Marquez si è dimostrato subito "in palla" al rientro dalle ferie, dicendosi determinato a proseguire la sua avanzata verso il titolo anche a Spielberg:

"Dopo la pausa estiva, si è trattato sicuramente di un ritorno al lavoro piuttosto intenso! Naturalmente siamo molto contenti del risultato della gara di Brno, ma ora dobbiamo ritornare concentrati e prepararci bene per il round in Austria."

"Il Red Bull Ring è un circuito davvero unico, che mette a dura prova i freni e richiede tanta potenza da parte della moto. In passato abbiamo fatto alcune gare davvero esaltanti su questa pista, quindi quest'anno penso che sarà di nuovo un fine settimana molto interessante!"

  • shares
  • Mail