KTM Orange Juice 2019, gran successo per il raduno degli "adventuristi"

Si è svolto tra il Piemonte, la Liguria e la Francia. È già in programma un nuovo appuntamento a fine settembre

Si è concluso con un gran successo lo scorso weekend il primo appuntamento del 2019 di KTM Orange Juice, raduno dedicato a tutti i possessori di KTM Adventure. Ad aprire la stagione è stata il celebre pilota dakariano Nicola Dutto, che ha svolto il ruolo di padrone di casa assieme alla Offroad Adventure Crew, allo staff di KTM Italia, della concessionaria ufficiale di zona Cabutti Motor e a Cellularline, partner della manifestazione.

Appassionati provenienti da tutta Italia hanno ammirato le bellezze offerte dalla cosiddetta "terra di mezzo" che bacia il Piemonte, la Liguria e la vicina Francia. Hanno trascorso il loro tempo accompagnati da due ospiti d’eccezione come il popolare giornalista televisivo Roberto Ungaro e il mito dell’enduro e della Dakar Giovanni Sala. I due hanno viaggiato con i clienti su strada e in fuoristrada coinvolgendoli con il loro carisma, mille aneddoti e preziosi consigli di guida. Durante la cena del sabato organizzata dallo chef stellato Massimo Camia il gruppo, accolto dal sindaco di Beinette Lorenzo Busciglio, ha potuto rivivere le emozioni e i ricordi della giornata.

La formula di Orange Juice porta a scoprire "il lato dolce dell’avventura”, senza preoccupazioni legate al cronometro e alla prestazione, e ritornerà con un nuovo appuntamento tra la fine di settembre e i primi di ottobre a San Marino, dove il concessionario Motorstore sta già lavorando per garantire ai partecipanti due giorni di puro divertimento all’ombra del Titano.

  • shares
  • Mail