Zero SR/F: la naked elettrica è pronta per la scalata di Pikes Peak

Svelata lo scorso febbraio, Zero SR/F utilizzerà l'evento "Race To The Clouds" come una vera e propria vetrina, visto che la super naked full-electric non è ancora in vendita. Sarà la prima Zero Motorcycles a prendere parte alla Pikes Peak Hill Climb.

Moto elettriche Zero Motorcycles SR/F

La sfida di Pikes Peak del prossimo 30 giugno si preannuncia sempre più interessante. Dopo gli annunci di Aprilia, con Tuono V4 1100, BMW, con S1000R, e Ducati, probabilmente con la nuova hypernaked Streetfighter V4, farà il suo esordio Zero, con la naked elettrica SR/F nelle mani del pilota di AMA Superbike Cory West, anch'esso al debutto.

Svelata lo scorso febbraio, Zero SR/F utilizzerà l'evento "Race To The Clouds" come una vera e propria vetrina, visto che la super naked full-electric non è ancora in vendita. Sarà la prima Zero Motorcycles a prendere parte alla Pikes Peak Hill Climb e con i suoi 110 CV di potenza e 190 Nm di coppia sfiderà i mostri da oltre 160 CV a motore termico fra le 156 curve dei 20 km di scalata previsti, per arrivare poi alla vetta a 4.300 metri sul livello del mare.

Partirà, quindi, con un deficit di potenza questa Zero SR/F, ma ci sarà da considerare il fattore altezza. Il motore elettrico, a differenza di quello termico, non soffrirà di mancanza di ossigeno ad alta quota e, di conseguenza, non avrà problemi di erogazione della potenza. Proprio il fattore sfruttato, in ambito automobilistico, dall'attuale detentrice del record di Pikes Peak, Volkwagen I.D. R con un crono di 7' 57" 148.

Il record per quanto riguarda le due ruote, lo detengono, dal 2017, Chris Fillmore e la sua KTM Super Duke R, con un tempo di 9' 49" 265. Occhio, allora, a questa Zero SR/F, ma per giudicare, attenderemo il 30 giugno.

  • shares
  • Mail