Kawasaki Z400: in arrivo la sostituta della Z300?

Debutterà sul mercato l'anno prossimo, dopo la presentazione ad Intermot o Eicma in programma nella imminente stagione autunnale.

kawasaki z300 verde
Entro fine anno, stando a quanto riportato da "Visordown", dovrebbe debuttare l'inedita Kawasaki Z400, 'alter ego' in chiave naked della sportiva Ninja 400 e sostituta della già scomparsa Z300. La piccola naked sportiva dovrebbe essere presentata al Salone di Colonia Intermot in programma ad ottobre, o al massimo al Salone di Milano Eicma che aprirà i battenti il successivo mese di novembre.

A livello commerciale, invece, la nuova Kawasaki Z400 sarà introdotta sul mercato europeo nel corso del 2019. Stando alle indiscrezioni, la moto giapponese peserà circa 168 kg ed il motore 400 erogherà la potenza di 46 CV. Con la Kawasaki Ninja 400 condividerà non solo il propulsore e gran parte della meccanica, ma anche il telaio.

Il debutto imminente della Kawasaki Z400 è un'ipotesi molto concreta, dato che il costruttore nipponico ha depositato presso l'ufficio brevetti californiano CARB (acronimo di California Air Rebounces Board) tutta la documentazione relativa al suddetto modello, al momento noto con la sigla di progetto ER400DK.

La Kawasaki Z400 affiancherà le altre naked sportive Z650, Z900 e Z1000, rappresentando l'ennesimo episodio della 'saga motociclistica' iniziata oltre dieci anni fa con la Z750 e poi proseguita con la Z800. Tuttavia, la gamma Z di Kawasaki potrebbe essere ulteriormente ampliata nel prossimo futuro con le più piccole Z125 e Z250.

  • shares
  • Mail