Lin Jarvis: "Pedrosa? Sarebbe un piacere averlo in Yamaha"

Il Managing Director di Yamaha Racing si è fatto portavoce dell'interesse che la casa di Iwata nutre nei confronti di Dani Pedrosa, storico portacolori di Honda HRC appena "scaricato" dall'Ala Dorata

pedrosa.jpg

Quella di vedere Daniel Pedrosa in sella a una Yamaha nel 2019 è ancora solo una possibilità teorica, ma le insistenti voci in proposito fanno pensare che qualcuno, a Iwata, stia seriamente sondando il terreno per verificare la fattibilità dell'operazione. Per di più, nelle ultime ore, ad alimentare i sospetti su un reale interesse dei Tre Diapason nei confronti del pilota spagnolo ci ha pensato anche il Gran Capo di Yamaha Racing, il Managing Director Lin Jarvis.

Il dirigente britannico era presente a Barcellona, dove dopo la gara di domenica si sono svolti i test della MotoGP: interrogato sulla questione, Jarvis ha certamente sottolineato tutti i "se" e i "ma" del caso, lasciando però intendere che qualcosa stia effettivamente bollendo in pentola.

"La situazione di Pedrosa è qualcosa di nuovo, che risale alle ultime due settimane" ha dichiarato Jarvis, allineandosi a quanto già espresso da Valentino Rossi e Maverick Viñales "Se Dani è disponibile e gli interessa la possibilità di pilotare una M1, sarebbe sicuramente positivo nonché un piacere per Yamaha".

"Non è la prima volta che parliamo con Dani, è già successo negli anni scorsi" ha proseguito il manager di Iwata "vederlo in Yamaha è una curiosità che ho sempre avuto. Se Dani dovesse diventare un nostro pilota, credo che sia io che Yamaha saremmo molto contenti".

Il team deputato ad accogliere il pilota di Sabadell sarebbe una nuova formazione satellite, sponsorizzata da Petronas e gestita da Aspar Martinez: "Non è ancora confermato nulla" ha precisato Jarvis "ma le trattative stanno procedendo bene e siamo ottimisti, pensiamo di poter trovare una buona soluzione. Spero che avremo notizie nel corso delle prossime due settimane".

A fianco di Pedrosa, nel caso in cui il team effettivamente si costituisse, sono in molti a vedere Franco Morbidelli, un pilota su cui Yamaha ha messo da tempo gli occhi e che fa già parte della "scuderia" di Valentino Rossi. Ma su questo Lin sta ben attento a non sbilanciarsi: "Sarebbe bello, ma staremo a vedere".

Qui sotto, l'elaborazione grafica di un'eventuale Aspar Yamaha Petronas con il numero 26 di Dani Pedrosa. FONTE: MotoGP Livery

motogp_pedrosa_yamaha.jpg

  • shares
  • Mail