Rossi in 3a fila al Montmelò: "Ci sarà da soffrire"

Settimo tempo per il fuoriclasse pesarese nelle qualifiche della Catalogna: "Avevamo il potenziale per centrare la seconda fila..."

Poco esaltante settimo tempo per Valentino Rossi (Movistar Yamaha) nelle qualifiche di oggi del GP di Catalunya, settimo appuntamento stagionale del Mondiale MotoGP 2018 (clicca qui per orari e copertura TV).

Nella Q2, dopo aver messo a referto un 1:39.278 nel suo primo run che gli aveva assegnato il provvisorio secondo posto, Rossi ha dovuto abortire il primo giro della sua seconda uscita mentre era tallonato da Marc Marquez (Honda Repsol). Il giro dopo, Rossi è poi sceso a 1:39.266 senza però migliorare la sua settima posizione, mentre il suo ultimissimo tentativo non portava a ulteriori progressi anche per qualche sbacchettamento di troppo.

Il 9-volte iridato ha quindi terminato la sessione a 586 millesimi dalla pole position firmata da Jorge Lorenzo (Ducati Team), un risultato che non lo soddisfa e che lo costringerà a cercare di recuperare rapidamente posizioni nella gara di domani.

valentino-rossi-catalan-gp-2018-motogp-13.jpg

Così Valentino Rossi ha commentato la sua prestazione nelle qualifiche del Montmelò:

"Non sono molto contento perché avevo il potenziale per partire dalla seconda fila. Quello era il mio obiettivo di oggi, essere lì insieme a Maverick e Iannone."

"Ho fatto un buon giro, avevo una gomma fresca ed ero un po' più veloce rispetto al mio precedente tempo, ma sfortunatamente ho fatto un errore alla curva-10, ho frenato troppo in profondità, e non a causa di Marquez ma perché ho spinto troppo forte e purtroppo non sono riuscito a fermare la moto. Dopo ho provato a fare un altro giro veloce e sono riuscito a migliorare di poco, ma non abbastanza per la seconda fila. "

valentino-rossi-catalan-gp-2018-motogp-28.jpg

Partire dalla terza fila preoccupa abbastanza il pesarese della Yamaha, che prevede per tutti difficoltà all'avantreno in gara:

"È un peccato, perché il nostro obiettivo, la seconda fila, era realisticamente nel nostro potenziale di oggi."

"Vedremo domani, perché sarà una gara difficile per tutti: ci sarà da soffrire con la gomma anteriore e quindi le cose si faranno complicate, ma, come dicevo, è un problema a cui tutti dovranno stare attenti."

valentino-rossi-catalan-gp-2018-motogp-7.jpg

  • shares
  • Mail