Petrucci sul podio in Giappone: "Gara straordinaria!"

Quarto podio stagionale per il pilota umbro del team Ducati Pramac: "Pensavo di poter arrivare in fondo e conquistare la mia prima vittoria"

Nuova grande prestazione di Danilo Petrucci nel GP del Giappone della MotoGP, 15° e quartultimo appuntamento del Motomondiale 2017.

Il ternano del team Octo Pramac Racing è stato ancora una volta protagonista di una gara fantastica sul bagnato che lo ha visto comandare il plotone per i suoi primi 12 giri e poi chiudere con un eccellente terzo posto dietro ai due contendenti per il titolo, il vincitore Andrea Dovizioso e Marc Marquez.

Scattato dalla seconda posizione sulla griglia del Twin Ring Motegi dopo le belle qualifiche di ieri, il "Petrux" ha prima ingaggiato un bel duello con Jorge Lorenzo e il pole-man Johann Zarco, poi con la Honda di uno scatenato Marquez, ma a metà del secondo giro ha preso la testa della corsa per guadagnare un margine sempre più importante sugli inseguitori.

Ducati rider Danilo Petrucci of Italy (R) leads Ducati rider Andrea Dovizioso of Italy (L), Honda rider Marc Marquez of Spain (2nd L) and Ducati rider Jorge Lorenzo of Spain (2nd R) during the MotoGP Japanese Grand Prix at Twin Ring Motegi circuit in Motegi, Tochigi prefecture on October 15, 2017. / AFP PHOTO / TOSHIFUMI KITAMURA        (Photo credit should read TOSHIFUMI KITAMURA/AFP/Getty Images)

Petrucci alla fine ha dovuto arrendersi al miglior passo e all'affinata strategia di Marquez e Dovizioso, chiudendo a 10" dal vincitore e con 8" di vantaggio sulla Suzuki di Andrea Iannone, giunto quarto.

Commentando la gioia del suo quarto podio stagionale (dopo Mugello, Assen e Misano), Petrucci non ha fatto mistero di aver sognato, ancora volta, di poter centrare la sua prima vittoria:

“E’ stata una gara straordinaria! Dopo il Mugello questo è il podio che mi rende più felice. Ho provato a spingere fin dai primi giri e quando mi sono trovato davanti con un buon margine pensavo di poter arrivare fino alla fine e conquistare la mia prima vittoria. Dovi e Marc, però, sono andati più forte."

MOTEGI, JAPAN - OCTOBER 15:   Danilo Petrucci of Italy and Octo Pramac Yakhnich heads down a straight during the MotoGP race during the MotoGP of Japan - Race  at Twin Ring Motegi on October 15, 2017 in Motegi, Japan.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Il ternano si è goduto il duello per la vittoria tra Marquez e Dovizioso da posizione privilegiata, non sentendosi quindi troppo lontano dai due ben più blasonati colleghi con la sua Desmosedici GP17:

"E’ stato bello essere dietro a loro a vedere quella battaglia. Però sento di essere molto vicino, ci proverò nelle prossime tre gare. Intanto ringrazio il team per il grande lavoro. E’ un gran momento per noi”.

Petrucci è ora 8° in campionato con 111 punti, a sole 5 lunghezze dal "ducatista ufficiale" Jorge Lorenzo.

MOTEGI, JAPAN - OCTOBER 15:  Danilo Petrucci of Italy and Octo Pramac Yakhnich celebrates the third place under the podium at the end of the MotoGP race during the MotoGP of Japan - Race  at Twin Ring Motegi on October 15, 2017 in Motegi, Japan.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

  • shares
  • Mail