Marquez e Pedrosa al Mugello nel ricordo di Hayden

Pedrosa: "mi consigliò per primo il chirurgo per operarmi al meglio " Marquez: "quando avevo 15 anni mi trattò come un fratello minore"

xxxx during previews to the MotoGP of Spain at Circuito de Jerez on May 4, 2017 in Jerez de la Frontera, Spain.
Motomondiale 2017 - Sesto appuntamento stagionale al Mugello per una Honda che deve cercare di riprendersi dopo la trasferta di Le Mans in terra francese. Dani Pedrosa ha infatti salvato un fine settimana complicato, con un Marc Marquez finito in terra. Certo è che, al netto dei problemi tecnici della casa dell'Ala in questo inizio di mondiale - nonostante le vittorie di Marquez e Pedrosa - il pensiero per tutto il team HRC è sicuramente per Nicky Hayden. Il ragazzo di Owensboro è stato un vero e proprio ambasciatore Honda, cresciuto da Tokio e portato nel gotha del motociclismo dove nel 2006 riuscì a cogliere un titolo iridato. Non ha mai vinto al Mugello Nicky, ma proprio nell'anno di grazia 2006, riuscì a conquistare un podio che avevano mostrato la sua grande velocità.

marc-marquez-2017-le-mans.jpg

Daniel Pedrosa arriva in seconda posizione in campionato tra le colline toscane:
"Il fine settima adel mugello sarà veramente emozionoante. E' dura perdere un amico, specialmente uno cosi vicino nelle stagioni in cui siamo stati compagni di squadra. Ricordo quanto fosse forte, quanto lavorava duramente, senza mai mollare per cercare di afferrare il suo sogno del titolo MotoGP. Mi ricordo anche quando soffrivo con l'avanbraccio e nel 2015 avevo annunciato di fermarmi per un po' di tempo dopo il Gran Premio di Losail. Lui è immediatamente venuto da me per capire cosa stesse accadendo, e fu proprio lui a raccomandarmi il dottore dove poi mi sono operato. Era proprio una gran bella persona, sono molto triste specialmente per la sua famiglia. Penseremo a lui in queste giornate, come è accauto durante i test di Barcellona. Propio in Spagna abbiamo provato il nuovo layout del circuito ma anche l'anteriore Michelin che useremo da questo momento in poi. Il nostro setup di base è stato confermato. Abbiamo chiuso i test in maniera positiva"

honda_lemans_2017_marquez_pedrosa-9.jpg

Marc Marquez si sofferma sull'anteriore dopo aver espresso un pensiero su Nicky Hayden:
"Ci stavamo preparando a lasciare Montmelò, quando abbiamo ricevuto la terribile notizia della morte di Nicky. E' stato un grande pilota ed una persona incredibile. Mi ricordo una volta, quando ero un ragazzo di 15 anni, all'inizio della mia carriera, lui era il campione del mondo.

Abbiamo preso parte ad un evento insieme, ed il mio inglese era veramente povero. Così lui ha provato a parlare spagnolo, era veramente divertente, mi ha trattato come fossi un fratello minore. Quando abbiamo condiviso il garage l'anno scorso in Australia, abbiamo fatto una grande festa insieme dopo la gara. Come la sua fantastica famiglia, aveva una grande passione per le moto, e sarà sempre nei nostri cuori.

Per quanto riguarda i test, abbiamo lavorato sul setup di base della moto, focalizzandoci sull'anteriore Michelin che inizieremo ad usare dal Mugello. Con questa gomma avremo meno movimenti all'nateriore, ed il feeling quindi sarà più definito. Bisogna capire solo come farla funzionare per l'intera corsa, ma comunque ora le sensazioni sono migliori".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail