Efren Vasquez e il sogno di guidare una Ducati

Il talentuoso pilota spagnolo, "scomparso" dal giro del Circus dopo un serio incidente ad inizio 2016, è riuscito a realizzare il suo sogno: possedere una Ducati. Ha optato per una 1098S usata, anche se il suo cuore è per un'altra bicilindrica italiana...

Vi ricordate di Efren Vasquez? Nato a Bilbao nel 1986, questo promettente pilota spagnolo approdò nel Motomondiale nel 2007, alla guida di un'Aprilia 250. L'anno successivo fece il gambero, passando nella entry class su una 125 sempre della casa di Noale: in ottavo di litro Efren ci rimase per altri tre anni, alla guida però di moto Derbi.

Con l'introduzione dellaMoto3, prese parte al mondiale con le 250 cc a 4T di Honda, FTR e Mahindra: nel 2014 riuscì anche a portare a casa due vittorie, a Indianapolis e a Sepang. Nello stesso anno conquistò anche il suo miglior piazzamento in classifica finale, un ottimo quarto posto dietro ad Alex Marquez, Jack Miller e Alex Rins.

efren_vasquez-2.jpg

Nel 2016, dopo una lunga gavetta, il salto il Moto2 su una Suter del team JPMoto Malaysia: purtroppo, alla terza gara della stagione (il GP delle Americhe disputatosi sul tracciato di Austin) Efren fu protagonista di una brutta caduta che gli costò le successive 7 gare. Dopodichè, di Vasquez non si è più saputo nulla: praticamente scomparso dalla scena Mondiale, sta probabilmente cercando il "treno" giusto per rientrare nel giro delle gare che contano. Il talento c'era e sarebbe un peccato non rivederlo più!

Nel frattempo, però, possiamo dirvi che Efren si sta comunque togliendo qualche soddisfazione motociclistica: di recente è riuscito a realizzare uno dei suoi sogni, acquistando una Ducati 1098S di seconda mano: "Ho sempre sognato di possedere una Ducati, sin da quando vidi per la prima volta una 916. Avevo 10 anni" ha scritto sul suo profilo Instagram "Ho sempre voluto diventare un pilota Ducati, poi nel 2008 ho provato questa moto sul circuito di Pau e mi sono innamorato! E quest'inverno, alla fine, ne ho presa una".

Las italianas de paseo!! 😁😁😁

Un post condiviso da Efren Vazquez Angela Vilariño (@efrentxu7angela) in data:


Il cuore di Efren, però, è per la Serie Perfetta, le mitiche 916, 996, 998 disegnate dal Massimo Tamburini: "In realtà avrei preferito una di queste tre, una 916 come moto emblematica del marchio, però ora sono molto care" riferisce Todocircuito "Credo sia il momento di comprare una 1098/1198, sono le ultime Ducati italiane e e in 5/10 anni il prezzo potrebbe alzarsi: senza dubbio, però, la linea della serie 916 è la più bella".

E della Panigale, che ne pensa Efren? "La Panigale è bella, ma la frizione a secco e l'essenza italiana... le preferisco!". Che dire: un vero Ducatista DOC!

Dia de limpieza en casa..😏😏 en casa.. o en el garaje mas bien... #niñoconzapatosnuevos #feliz #moto #ducati

Un post condiviso da Efren Vazquez Angela Vilariño (@efrentxu7angela) in data:


  • shares
  • Mail