Team Ducati Avintia, presentazione sulla neve

Alla cerimonia hanno presenziato anche i piloti Loris Baz ed Hector Barbera: quest'ultimo non prenderà parte ai test in Qatar a causa dell'infortunio patito gli scorsi giorni a Valencia

Il team Avintia Racing, che da quest'anno per motivi di sponsor si chiamerà Reale Avintia Racing, è stato presentato quest'oggi ad Andorra, in un suggestivo teatro montuoso innevato. Nell'occasione è stata mostrata in anteprima la nuova livrea della Desmosedici, che è arrivata trasportata da un elicottero.

Ad attenderla, i due piloti per la stagione 2017, i confermati Hector Barbera e Loris Baz: il primo disporrà di una GP16, una moto quasi uguale a quella che lo scorso anno, ha portato alla vittoria sia Iannone che Dovizioso. Il francese, invece, correrà su una più vecchia GP15.

Purtroppo, a causa dell'infortunio in allenamento occorsogli qualche giorno fa, Barbera sarà costretto a saltare i test di Losail in programma per questo week-end:

"Questo infortunio è arrivata nel momento peggiore per noi e non sarò in grado di partecipare al prossimo test in Qatar. Non ha senso rischiare prima della gara di apertura e la decisione migliore è quella di rimanere a casa a lavorare duro per essere completamente in forma per il primo GP. Per essere onesti, dopo tutti i problemi che abbiamo avuto nei primi due test, questo infortunio è un grosso problema per noi, ma dobbiamo essere ottimisti, perché sarò completamente in forma per l'inizio del campionato"

"Quest'anno ho una moto veramente competitiva, che l'anno scorso ha vinto due gare. Non è proprio uguale, ma possiamo fare ottimi risultati. Se la passata stagione eravamo regolarmente dal in Top Ten, dal 10° al 5°, quest'anno l'obbiettivo sarà rimanere costantemente vicini alla 5^ posizione. E proveremo a lottare per il sogno del podio!"

  • shares
  • Mail