I consigli prima di andare in vacanza in moto

Preparare bene le vacanze aiuta a gustarle meglio, riducendo gli imprevisti capaci di tormentarne le dinamiche.

day1-1.jpg

L’estate è nel pieno del suo svolgimento. Pochi giorni ci separano dal grosso delle partenze, per le tanto agognate ferie. La maggior parte delle gente andrà al mare, ma molti preferiranno le montagne come meta per il relax. I numeri più importanti saranno registrati dall’Italia, che prevale sulle destinazioni estere.

Per partire con il piede giusto, riducendo i fattori di stress durante il viaggio per raggiungere le mete del cuore in sella alla propria moto è preferibile non affidarsi al caso. Ecco alcuni consigli utili, in gran parte forniti da Sygic GPS Navigation.

1 – Prepara la moto, assicurandoti che sia nel pieno dell’efficienza, per affrontare il viaggio nel mondo più sicuro. Rimanere a piedi, magari sotto il Sole cocente, non è mai una bella esperienza. Porta con te ciò che può tornare utile in caso di imprevisto.

2 – Scarica tutte le mappe necessarie, aggiorna il navigatore, non dimenticare i punti di interesse. Se vai all’estero, assicurati di avere tutto il necessario per i paesi che attraverserai.

3 - Pianifica il percorso, fai in modo che la stanchezza non prevalga. Organizza le tappe in modo bilanciato, calcola bene i tempi, valuta quanti soldi portare in contanti per il pedaggio. Non fare il supereroe e non correre per guadagnare tempo: la vita vale di più.

4 - Prepara bene le valigie, equilibrando i carichi e sistemando le cose in modo certosino, per ottimizzare i volumi. Fai in modo che il comfort prevalga durante la trasferta e assicurati di avere i dispositivi di ricarica necessari per gli strumenti hi-tech. Non usare smartphone e robe del genere in modo scriteriato, perché quando si guida gli occhi devono essere concentrati solo sulla strada e le mani solo sul manubrio.

5 - Imposta il navigatore prima di metterti al volante. Se vuoi seguire itinerari diversi da quelli proposti da questi dispositivi, fai prima la programmazione, senza armeggiare durante il viaggio.

6 – Tieni il serbatoio sufficientemente pieno, per avere margine di scelta dei distributori più convenienti lungo la rete autostradale. Così potrai prendere le decisioni migliori sul piano del risparmio, in base alle indicazioni di alcuni programmi come Sycic Premium.

7 – Fai delle pause frequenti, per rilassare un po’ i muscoli e ridurre la tensione. Quando avverti sintomi di stanchezza fermati a riposare, perché il colpo di sonno è una brutta bestia, che può costare un prezzo troppo caro: la vita.

8 – Evita le ore di punta e cerca di attraversare i nodi critici nei momenti meno ingolfati. Concediti dei margini per non sentire il peso della fretta addosso: questa potrebbe consigliarti male, spingendoti a tenere un ritmo sopra le righe.

9 – Rendi più piacevole il tragitto, se il tempo te lo permette e se il viaggio è a tappe cerca di godere delle attrazioni turistiche lungo il percorso, rendendo più gradevole la trasferta.

10- Rispetta le distanze di sicurezza e le norme del codice della strada. Ricorda che la prudenza non è mai troppa. Non fare l’eroe, perché sarebbe stupido.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail